Iliad come i 5 Stelle? Il nuovo operatore di telefonia “rischia” di essere subito protagonista

iliad

Nel campo della telefonia, nei prossimi mesi, potrebbe prendere forma uno scenario simile a quello politico. L’arrivo del nuovo operatore Iliad potrebbe avere lo stesso effetto dirompente che ha avuto il Movimento 5 Stelle sull’equilibrio istituzionale che si era consolidato nel corso del tempo.

 

I NUOVI ARRIVATI NON HANNO ANCORA AVUTO MODO DI DELUDERE

Il paragone è forse azzardato, ma fino a un certo punto. A torto o a ragione, sono in tanti a considerare il successo dei 5 stelle come frutto (anche) del diffuso senso di scoramento nei confronti delle proposte politiche esistenti, che “talvolta” non hanno dato buona prova di sé nel momento in cui hanno avuto la possibilità di ricoprire un ruolo da protagoniste.

Si parla in questi casi di “voto di protesta”. Un modo forse un po’ superficiale di sviluppare un’analisi. È però vero che l’ultimo arrivato abbia senz’altro dalla sua un curriculum ancora “intonso”. Non esserci stati in passato, significa non aver potuto mai deludere i propri elettori. E in politica, in Italia, si tratta di una capitale prezioso da poter spendere in pubblico.

 

LA (TRISTE) VICENDA DELLA TARIFFAZIONE A 28 GIORNI HA LASCIATO RESIDUI?

iliad

Il Movimento 5 Stelle ha raggiunto una posizione rilevante nel panorama politico italiano grazie (anche) a un diffuso malumore nei confronti dei vecchi partiti

Ecco, nel mercato della telefonia potrebbe succedere qualcosa di simile. La vicenda triste, tristissima, della tariffazione a 28 giorni promossa dalle diverse società di telefonia mobile ha provocato parecchi malumori tra i consumatori. Turbamenti che però non hanno potuto trovare libero sfogo. Abbandonare il proprio operatore, manifestando in questo modo il proprio disappunto, sarebbe stato inutile: tutti i maggiori protagonisti del mercato hanno seguito la stessa strategia della tariffazione ridotta.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.