Matteo Castelnuovo

Nato a Milano, classe 1985, giornalista e comunicatore, Dopo anni passati nel mondo della comunicazione, della radio e del giornalismo, la lezione più importante che ho imparato è che qualunque cosa una persona pensi vale sempre la pena di essere ascoltata e raccontata secondo me. Perchè in un mondo in cui "Mobile only, people first".

Pagina 1 di 12123...12

I suoi articoli

Con Ashoka e la Repubblica degli stagisti, l’innovazione sociale dell’imprenditoria italiana si veste di rosa

di Matteo Castelnuovo

Carlo Stasolla (Associazione 21 Luglio); Daniel Tarozzi (Italia che Cambia); Massimo Vallati (Calciosociale) ed Eleonora Voltolina (Repubblica degli Stagisti). Sono questi i 4 imprenditori italiani selezionati ieri da Ashoka, la più grande e longeva rete globale che ogni anno, dal 1981, seleziona, forma e sostiene una serie di giovani progetti in grado di portare una...

Spitch, la voce dell’intelligenza artificiale che cambierà il futuro del customer care

di Matteo Castelnuovo

Intelligenza artificiale e machine learning saranno i protagonisti indiscussi di questo 2018. Le attivazioni e le implicazioni tecnologiche che queste due aree complementari dell’automazione digitale portano con sé, infatti, stanno rivoluzionando ormai ogni tipo di mercato da quello sanitario a quello bancario, ma ciò che stupisce è come in questo processo sistemico di allargamento degli...

Pinato (Barracuda): email, cloud e app aziendali, gli accessi più vulnerabili contro la cybersecurity italiana

di Matteo Castelnuovo

Cybersecurity, competenze e aziende. In questo 2018 i grandi temi di discussione del mondo del business vanno dalla ricerca di una futuristica intelligenza artificiale che superi ogni limite conosciuto alla necessità sempre più stringente di proteggere se stessi e i propri dati digitali, che ormai valgono più di ogni altra cosa, sia per le società,...

Pagina 1 di 12123...12