AAA VareseNews cerca un regista: 10mila euro per raccontare Internet

aaa-varenews-regista-docufilm-internet

AAA cercasi regista per raccontare due decenni di Internet. L’annuncio arriva da VareseNews, il quotidiano online della provincia di Varese nato nel 1997 quando la Rete, a livello pubblico, era ancora agli arbori. Per festeggiare le 20 candeline di attività, la testata lancia un bando nazionale per realizzare un lungometraggio per raccontare la storia di Internet e l’impatto del digitale e delle nuove tecnologie sulla realtà quotidiana.

 

AAA VARESENEWS CERCA UN REGISTA

Il bando, indetto da Varese Web srl, prevede un contratto di 10mila euro che si aggiungono al budget disponibile per la realizzazione del film. Al regista è affidato il coordinamento dell’intero progetto che si propone di raccontare 20 anni di Internet senza dimenticare uno sguardo al futuro, alle connessioni tra tecnologie e comunità. L’obiettivo è arrivare alla distribuzione del docufilm nelle sale cinematografiche e in home video.

 

10MILA EURO PER RACCONTARE LA STORIA DI INTERNET

AAA VareseNews cerca regista: 10mila euro per raccontare Internet

«Questi 20 anni di attività – spiega Marco Giovannelli, direttore di VareseNews – non sono un traguardo ma un giro di boa con una forte visione di quello che vuole essere il futuro. La nostra storia è corsa parallela a quella della diffusione della rete e all’avanzare dell’uso della tecnologia. Così abbiamo pensato di raccontare tutto questo. E abbiamo scelto di farlo tramite un film. Una storia i cui protagonisti saranno gli italiani e non Varesenews.

Il film sarà fatto principalmente con i video dei cittadini. Internet, con le connessioni perenni, con le condivisioni, è sicuramente tra i principali protagonisti delle svolte di questi 20 anni. Sono state aperte porte, si sono messi in connessione mondi e realtà che altrimenti non avrebbero trovato un dialogo. Sono nate opportunità di ascolto e di confronto, sono cresciute occasioni di scambio, di conoscenza, di crescita, che hanno fornito al mondo intero nuove strade da percorrere. Per questo, oggi, non proponiamo un prodotto finito, ma lo vogliamo costruire passo passo insieme a loro, per tutto l’arco dell’anno, insieme a coloro che vorranno far parte di questo ambizioso progetto».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.