Amazon, prezzi a gobba di cammello

Cammello

Comprare su Amazon costa meno. Sì, ma quanto meno? I prezzi sulla piattaforma e-commerce hanno un andamento simile a quello delle montagne russe. Centrare il momento migliore del prezzo più basso è un’impresa, visto che spesso l’offerta stracciata vale 24 ore. E le oscillazioni possono variare con differenze di percentuale a due cifre.

 

PREZZI CHE SALGONO E SCENDONO COME SUI MERCATI AZIONARI

Camelcamelcamel monitora l'andamento storico dei prezzi di Amazon

Camelcamelcamel monitora l’andamento storico dei prezzi di Amazon

Per ovviare al giochetto del saliscendi, un trucco è avvalersi del sito Camelcamelcamel. Questo permette di leggere il grafico dell’andamento storico dei prezzi. E di potere, dunque, monitorare il prodotto che ci interessa acquistare, indicando anche con un alert a quale cifra. Mettiamo che il cliente cerchi un classico dei Pink Floyd, l’album Wish you were here, in vinile. Scopriamo che su Amazon il minimo ha toccato i 17 euro il 25 novembre 2016. L’affare però si poteva fare solo quel giorno, perché 24 ore dopo il prezzo era già salito a 21,96 euro.  Il 25 febbraio ha toccato un picco di 29,08 euro. Le oscillazioni sono vertiginose se si acquista da terzi: lo stesso prodotto ha raggiunto i 129,99 euro il 23 agosto 2016. Andamenti da mercato azionario molto volatile! Una Canon Eos 80D Body, fotocamera reflex digitale da 24.2 megapixel, per fare un altro esempio, ha toccato il punto più basso a 966,29 euro il 30 ottobre 2016 e il punto più alto a 1319,99 euro il 30 marzo 2016.

 

NEL WEEK-END E AL MATTINO I PREZZI SI IMPENNANO

Rendering della nuova sede di Amazon a Milano, in viale Monte Grappa (Foto NewPress)

Rendering della nuova sede di Amazon a Milano, in viale Monte Grappa (Foto NewPress)

Il dynamic pricing è una tecnica commerciale ampiamente utilizzata dai siti e-commerce. Il meccanismo delle fluttuazioni dei prezzi è complesso: si basa su algoritmi che tengono conto delle profilazioni lasciate dagli utenti sui social grazie ai cookie, tecnologie di web analytic. Ma anche sul rapporto domanda e offerta del prodotto e su altre variabili di mercato. Un’indagine del portale Idealo, basata sul confronto di prezzi per dodici categorie, ha dimostrato che i prezzi online sul mercato digitale britannico lievitano fino al 18 per cento in più nel week-end. Guarda caso quando c’è maggiore tempo a disposizione. Il delta è molto minore sul mercato digitale italiano, meno sviluppato rispetto a Germania o Gran Bretagna, intorno al due per cento. Altra fascia oraria in cui il prezzo si alza è quella serale, mentre scende al mattino presto. La società tedesca Metoda, specializzata in ricerche di mercato nel settore e-commerce, ha contato presso Amazon in Germania oltre 3,4 milioni di modifiche di prezzo in un solo mese, fa sapere Idealo.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.