Arezzo, sindaco mecenate regala a città Giostra Saracino di Depero

arezzo-giostra-saracino-sindaco-mecenate-depero

Ad Arezzo il sindaco si fa mecenate: compra e regala alla città un’opera del pittore trentino Fortunato Depero, uno dei maestri del futurismo italiano.

 

AD AREZZO IL SINDACO SI FA MECENATE
Arezzo, sindaco mecenate regala alla città una tela di Depero

Arezzo, sindaco mecenate regala alla città una tela di Depero

La tela di Depero (datata 1937) rappresenta la Giostra del Saracino: il sindaco aretino, Alessandro Ghinelli, acquista (in parte con proprie risorse, in parte con il contributo della società multiutility Estra) il dipinto da un collezionista trentino (che ha chiesto di rimanere anonimo) per donarlo alla città di Arezzo.

L’opera è una tempera su cartoncino (di altezza 47,5 centimetri e larghezza 41 centimetri). Il quadro fu dipinto da Fortunato Depero su incarico della direzione nazionale dell’opera Dopolavoro italiana ed è ispirato proprio alla provincia di Arezzo.

 

SINDACO REGALA ALLA CITTÀ UNA TELA DI DEPERO

Il dipinto ritrae i simboli della Giostra del Saracino, la rievocazione storica medievale (che riprende una tradizione risalente al XIII secolo) che si disputa nella piazza Grande di Arezzo due volte l’anno (il penultimo sabato di giugno, in notturna, e la prima domenica di settembre).

 

LA GIOSTRA DEL SARACINO, TRADIZIONE ARETINA
Arezzo, sindaco mecenate regala alla città una tela di Depero

La Giostra del Saracino di Arezzo è una rievocazione storica medievale

«Sono un appassionato di Novecento italiano – spiega Ghinelli – adoro gli artisti futuristi e questa è un’opera unica. Questo quadro, che fu dipinto su incarico dell’associazione dopolavoristica italiana, è ispirato alla Giostra di Arezzo, manifestazione che all’epoca aveva ripreso nuova vita da pochi anni».

@82valentinas

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.