Armani si racconta con le foto sfocate di Sarah Moon

armani-collezione-primavera-estate-2018-sarah-moon

 

Colpiscono e fanno sì che l’occhio si soffermi, quasi a capire meglio quell’immagine sfuocata. Sono le foto della campagna primavera estate 2018 di Armani, che ha scelto di comunicarsi in maniera inusuale, rendendo vaghi i propri capi, tenendo ben visibile il logo e richiamando sia la dimensione del sogno che il dinamismo delle foto prese con lo smartphone. 

 

LA FOTOGRAFA SARAH MOON AUTRICE DEGLI SCATTI 
Armani campagna primavera estate 2018

La campagna Armani

Chi si intende di fotografia, di moda in particolare, ha subito riconosciuto la mano (e l’occhio) dietro questa scelta comunicativa. Gli scatti della campagna Armani sono stati concepiti e realizzati dalla famosa fotografa Sarah Moon, prima donna ad aver firmato il calendario Pirelli nel lontano 1972. La ultrasettantenne fotografa francese ha una cifra stilistica ben precisa, che si ritrova anche nelle immagini della collezione Armani. Quella della Moon (il suo vero nome è Marielle Hadengue) è una fotografia fatta di immagini oniriche che altro non sono che il tentativo dell’artista di fermare l’istante. Il movimento e il sogno nello stesso scatto, spesso in bianco e nero. Questo è lo stile dell’artista, che oltre a essere fotografa è stata anche modella e film maker

 

GLI SCATTI SFUOCATI DELLA CAMPAGNA ARMANI 
campagna armani 2018

La campagna è stata affidata alla fotografa Sarah Moon

All’opposto rispetto alle fotografie di moda laccate e patinate, pronte a esaltare l’abito e gli accessori, questa campagna non è stata pensata per presentare dei prodotti, ma per suscitare emozioni. Il destinatario della campagna, quello che nel gergo della comunicazione si chiama enunciatario, può essere colui che, smartphone alla mano, fissa in un istante una scena. Ecco quindi l’uomo in trench che si avvicina, la  donna che cammina e si volta a guardare, il particolare di piedi che sembrano dondolarsi in uno spazio indefinito.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.