Batul, 34 anni, trentina: è la prima psichiatra musulmana d’Italia

porto-il-velo-adoro-i-queen-batul-prima-psichiatra-musulmana-italia

«Ci sono possibilità diverse di scelte libere. Dobbiamo smettere di giudicare gli altri in base ai nostri parametri soggettivi, liberarci dell’istinto della facilità con cui proiettiamo sugli altri quello che noi vogliamo essi siano». Le parole rilasciate in un’intervista al Corriere dell’Alto Adige da Batul Hanife, 34 anni, nata in Trentino da genitori siriani, non lasciano spazio a dubbi: le identità culturali sono molteplici, accettiamo le differenze, anche se, a volte, non sono comprese.

 

LA PRIMA PSICHIATRA MUSULMANA D’ITALIA

Batul, 34 anni, trentina: è la prima psichiatra musulmana d’Italia

Batul, 34 anni, trentina: è la prima psichiatra musulmana d’Italia

Batul è la prima psichiatra musulmana d’Italia.

«I miei genitori – racconta la giovane nell’intervista – sono di origine siriana, sono arrivati in Italia per motivi di studio. La loro idea era di ritornare in Siria una volta compiuti gli studi specialistici ma non l’hanno fatto. Io fino a 18 anni sono vissuta in Trentino e dopo il diploma di maturità mi sono trasferita prima a Padova, poi a Verona dove mi sono laureata in medicina e specializzata in psichiatria. Ho lavorato per due anni a Bolzano e da sei mesi, invece, sono ritornata in Trentino per lavoro».

 

BATUL RECITA IN UN DOCUFILM

Ora Batul recita anche in un docufilm. Si tratta di Porto il velo, adoro i Queen, il documentario della regista Luisa Porrino, il ritratto di tre donne italiane musulmane che indossano lo hijab., il velo che copre la testa. Un racconto in prima persona di giovani che appartengono alla cosiddetta seconda generazione di immigrati nel nostro Paese. Un racconto che vuole scardinare stereotipi, pregiudizi e preconcetti sull’Islam. Oltre alla storia di Batul, il documentario racconta anche le vita di Sumaya (blogger e prima musulmana eletta consigliere al comune di Milano) e Takoua (romana, autrice di fumetti).

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.