Italia patria di eccellenze in ambito finanziario: premi al Cfo summit

Finance award 2017

Milano premia le eccellenze in campo finanziario. L’occasione è la cerimonia di premiazione del Business International Finance Awards 2017, il premio dedicato alle migliori imprese che hanno realizzato progetti e strategie in ambito di processi amministrativi e finanziari; bilancio, integrated reporting, comunicazione finanziaria; controllo di gestione; finanza e digital finance.

La premiazione è avvenuta nell’ambito della due giorni milanese dedicata al CFO Summit, l’evento ideato e organizzato da Business International dal 7 all’8 giugno 2017 al Four Seasons Hotel di Milano. Si tratta di un appuntamento di riferimento per la community dei Cfo italiani per condividere idee, best practice, esperienze di successo e analizzare i nuovi trend e gli scenari futuri delle attività del Cfo alla luce della rivoluzione 4.0.

 

MILANO PREMIA LE ECCELLENZE IN CAMPO FINANZIARIO

Finance award 2017: Umberto Pellegrino di Business International con  il professor Raffaello Ascensionato Carnà

Finance award 2017: Umberto Pellegrino di Business International con il professor Raffaello Ascensionato Carnà

Per la categoria dei processi amministrativi e finanziari (categoria piccole e medie imprese) vince Tunnel Euralpin Lyon Turin per un «sistema integrato a supporto dell’area Afc per la gestione di tutte le gare di appalto in grado di monitorare tempi, documentazione e status real time con impatti significativi sui processi amministrativi e finanziari».

La categoria grandi imprese, invece, è vinta da Hera: «Progetto globale di ottimizzazione dei flussi finanziari e di gestione del credito. Ingegnerizzazione dei processi, digitalizzazione del sistema di reporting e implementazione di un sistema avanzato di pianificazione di gruppo a supporto del Cfo», questa la motivazione.

 

CFO SUMMIT 2017, UN EVENTO DI BUSINESS INTERNATIONAL

Finance award 2017: Flavio Caruso ritira il premio di Sandoz

Finance award 2017: Flavio Caruso (al centro) ritira il premio di Sandoz

Nell’ambito di bilancio, integrated reporting, comunicazione finanziaria vince Salvatore Ferragamo «per avere in linea con i requisiti di compliance europea (anzi un anno prima dell’entrata in vigore della direttiva Barnier riguardante la rendicontazione dei dati non finanziari) adeguato il perimetro di rendicontazione del bilancio di sostenibilità con il perimetro del bilancio consolidato».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.