Coin torna italiana grazie ai suoi manager (che hanno deciso di diventare azionisti)

coin

In mezzo a una selva di operazioni che vedono spesso brand italiani finire in mani straniere, fa piacere assistere qualche volta al ritorno in patria di aziende che avevano fatto i bagagli.

 

IL FONDO INGLESE BC PARTNERS VENDE A CENTENARY SPA

È il caso di Coin, che è stata ceduta dal fondo inglese Bc Partners a Centenary spa, una newco gestita proprio dallo stesso management team di Coin e da un gruppo di altri investitori.

Sono stati dunque gli stessi manager italiani del brand a lavorare duro su una difficile operazione di acquisto, che è stata coronata infine dal successo.

 

CENTENARY SPA È STATA CREATA DAI MANAGER DEL GRUPPO COIN

beraldo-coin

Stefano Beraldo, vice presidente del Gruppo Coin e artefice dell’operazione di passaggio della proprietà

La nuova catena di proprietà è un po’ complessa. Centenary è nata soltanto poche settimane fa, il 18 gennaio, a Venezia. 50mila euro di capitale sociale e un cda a tre punte: il presidente Alessandro Faccio (capo della finanza di Coin) e i consiglieri Ugo Turi (direttore delle risorse umane) e Alessandro Massa (direttore commerciale).

La società è stata costituita dal commercialista Giovanni Loi, che è anche amministratore unico di Team&Co srl, che di Centenary è la società proprietaria. E non è finita, perché Team&Co è di proprietà, in parti uguali, degli stessi Alessandro Faccio e Ugo Turi. 

 

IL VICE PRESIDENTE BERALDO È IL REGISTA DELL’OPERAZIONE

Al di là dei dettagli dell’acquisizione, e della nuova rete di comando, ciò che va sottolineato è comunque il desiderio fortissimo dello stesso management italiano del gruppo di prendere in mano la situazione e diventare protagonista del possibile rilancio del marchio Coin. E il vero regista dell’operazione è stato Stefano Beraldo, che del gruppo Coin è vicepresidente.

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.