Addio olio di palma, ecco il Cremolì: la rivoluzione italiana (e sana) vale già 4 milioni di euro

Ha prodotto, commercializzato e brevettato Cremolì, il grasso vegetale a base d’olio d’oliva che vuole diventare l’alternativa green all’ormai sempre meno sostenibile olio di palma. E adesso ha Mida+, la startup italiana che ha già ottenuto vari riconoscimenti come il Premio Unicredit StartLab, il Premio Cna e il Premio Cambiamenti, ha concluso il primo aumento di capitale. A dicembre 2017 il valore dell’azienda è di poco inferiore ai 4 milioni di euro. Ora il 2,7% della società è passata nelle mani di un investitore asiatico, mentre il resto è ancora gestito totalmente dall’Italia. E le prospettive sono sempre più rosee.

CREMOLÌ CAMBIERÀ L’INDUSTRIA DEI PRODOTTI DA FORNO?
Cremolì è un grasso vegetale che può cambiare l'industria dei prodotti da forno

Cremolì è un grasso vegetale che può cambiare l’industria dei prodotti da forno

Cremolì può essere una svolta nell’industria dei prodotti da forno, dai biscotti alle merendine, dalle focacce ai croissant. «Siamo onorati del regalo trovato sotto l’albero ed entusiasti di iniziare il 2018 con un assetto più internazionale», ha raccontato Filippo Pompili Ferrari, Presidente di Mida +. «L’ingresso del nuovo socio, oltre a rafforzarci finanziariamente rappresenta per noi il primo step di una strategia ben più ampia. Intendiamo gettare le basi per vendere Cremolì su tutti i mercati, compresi quelli meno maturi e in forte espansione, valorizzando ingredienti tipici del nostro Bel Paese, come l’olio di oliva. Cremolì soddisfa le necessità alimentari del consumatore moderno, sempre più esigente e attento alla GQS (gusto/qualità/salute)».

 

SALUTE E “IMMAGINE”: PERCHÉ USARE CREMOLÌ

Le confezioni di Cremolì

Ormai nei paesi europei la promozione di abitudini alimentari positive è diventata una missione di importanza primaria. Per le aziende e per le persone. Così sono tante le società in cerca di un’alternativa valida all’olio di palma, fino a oggi utilizzatissimo, e diventato per molti un vero spauracchio. Cremolì potrebbe rappresentare una soluzione, grazie alle sue caratteristiche uniche. Il grasso vegetale a base di olio d’oliva inventato a Ripabianca, in provincia di Perugia, è composto solo da grassi vegetali nobili. Non contiene allergeni, non ha colesterolo né conservanti. Soprattutto riesce a plastificare (cioè “montare”) usando il 20% in meno di grasso, dando la consistenza cercata e meno calorie. Per le aziende, spiega Mida + sul proprio sito, «utilizzare Cremolì significa avere un prodotto che vi metta al riparo da qualsiasi attacco mediatico e nutrizionale, odierno e futuro».

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.