Da 0 a 100 in soli 3,6 secondi: Lamborghini Urus debutta in società

lamborghini-urus-suv-milano-stefano-domenicali-ferrari

Il suv Urus di Lamborghini fa il suo ingresso in società. È Milano la piazza scelta dalla casa del Toro per lanciare sul mercato europeo l’ultima arrivata dell’azienda di Sant’Agata Bolognese: la presentazione ufficiale nella concessionaria di viale Serra, lo showroom meneghino aperto in collaborazione con il gruppo Bonaldi lo scorso marzo.

 

LAMBORGHINI URUS DEBUTTA DA MILANO

Da 0 a 100 in soli 3,6 secondi: Lamborghini Urus debutta in società

Da 0 a 100 in soli 3,6 secondi

Da 0 a 100 chilometri orari in appena 3,6 secondi per il suv più veloce del mondo: i 200 chilometri orari arrivano dopo appena 12,8 secondi. La Urus riesce a toccare una velocità massima di 305 chilometri orari. Una vettura supersportiva che sposa la funzionalità di un suv: linee dinamiche caratterizzano la silhouette del primo Super Sport Utility Vehicle. I fattori alla base del successo di Urus sono il design, la dinamica di guida e le incredibili prestazioni.

 

 

DA 0 A 100 IN 3,6 SECONDI

Le novità sul mercato, si sa, generano concorrenza. Mentre Lamborghini lancia la Urus sembra che Ferrari la seguirà con un proprio Suv. «Abbiamo creato una nicchia che non esisteva – dichiara Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato del gruppo in un’intervista al Corriere dello Sport – adesso che Marchionne ha dichiarato che anche Ferrari produrrà un Suv dovremo essere bravi a massimizzare il vantaggio di essere arrivati prima di loro sul mercato».

 

 

IL FUTURO È L’ELETTRICO?

Lamborghini sdogana anche il futuro delle supersportive. «Collaboriamo con il Mit di Boston – continua Domenicali – su un progetto la cui base è il concept Terzo Millennio. Realisticamente possiamo immaginare una macchina full electric dal 2025-2030».

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.