Dimmi di sì tra vini e champagne: la proposta di matrimonio si fa al supermercato

proposta-matrimonio-esselunga-milano-facebook

Un tempo era uno dei gesti più romantici. Lui inginocchiato davanti a lei che le porge un anello, musica di sottofondo, fiori, candele accese e via libera alle romanticherie più sdolcinate. Cambiano gli anni. Cambiano anche le proposte di matrimonio. L’ultima tra le più curiose è avvenuta nei giorni scorsi al teatro Nazionale di Milano: un giovane ha chiesto la mano della propria compagna davanti a tutti gli spettatori prima del musical Mary Poppins.

 

DIMMI DI Sì TRA VINI E CHAMPAGNE

Dimmi di sì tra vini e champagne: la proposta di matrimonio si fa al supermercato

La proposta di matrimonio si fa al supermercato

C’è anche chi ha osato di più e ha voluto chiedere in sposa la fidanzata tra le corsie di un supermercato. Siamo sempre a Milano, all’Esselunga di via Ripamonti. Un giovane cliente, Riccardo, ha chiesto alla catena della grande distribuzione se fosse possibile inginocchiarsi davanti alla sua amata nel reparto vini del supermercato per una vera proposta di matrimonio. «Mi chiamo Riccardo e ho una richiesta strana che penso vi farà sorridere. Vorrei chiedere a Sara, la mia ragazza, di sposarmi nell’Esselunga di via Ripamonti a Milano perché è un posto a noi molto caro. Pensate sia possibile?»: questa la richiesta del ragazzo.

 

 

PROPOSTA DI MATRIMONIO AL SUPERMERCATO

Dopo l’orario di chiusura, con la scusa di un invito alla degustazione di vini, Riccardo porta Sara al supermercato. L’accoglienza del personale, l’assaggio di due calici di vino bianco e poi la proposta, rigorosamente in ginocchio come da tradizione (almeno questa c’è). A completare la proposta una cena romantica a lume di candela tra le corsie del supermercato. Le telecamere nascoste hanno ripreso tutta la scena: il video postato sul profilo Facebook di Esselunga tocca quasi quota 200mila visualizzazioni e circa 800 commenti degli utenti.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.