Farinetti inarrestabile: Eataly arriva in Cina, e a Torino nasce Green Pea

farinetti eataly milano smeraldo

Gennaio, tempo di bilanci e di previsioni per il futuro anche per Farinetti ed Eataly, che proprio in questo mese, il 26, festeggia 11 anni di vita. Dopo l’inaugurazione di Fico, primo parco tematico dedicato alle eccellenze agroalimentari italiane, Eataly non si ferma e nel 2018 guarda ad altre due novità. Lo sbarco in Cina, tassello decisamente importante nella ascesa del brand italiano, e l’apertura a Torino del cantiere di Green Pea, progetto green di Farinetti. A tutto ciò si continua ad aggiungere il progetto della quotazione in borsa di Eataly. 

 

APERTURE IN TUTTO IL MONDO, ORA ANCHE IN CINA 

Da un semplice schizzo fatto a mano datato 11 novembre 2002 a un vero e proprio colosso del food made in Italy, il sogno di Farinetti continua a segnare nuove aperture nel mondo. Quella che nel 2015 Forbes ha inserito, unica realtà italiana, tra i 25 disruptive brand del mondo, ora guarda alla Cina e lo fa cercando un partner cinese con il quale mettere quella che Farinetti considera la terza pietra miliare nel percorso del suo progetto. Dopo l’apertura a Torino nel 2007, lo sbarco oltre oceano con Eataly New York nel 2010, ora la conquista dell’estremo oriente con la Cina. Nel mezzo, in 11 anni, altre aperture importanti, sia in Italia che, soprattutto, all’estero. Ultima, l’inaugurazione a maggio dello store di Mosca

 

TORINO IL PUNTO DI PARTENZA DI TUTTO 
eataly torino lingotto

Eataly Torino Lingotto

Ogni negozio ha da un lato una propria identità, dall’altro un filo conduttore comune, ma il punto di riferimento e quello di partenza è sempre Torino e non solo perchè il negozio di Lingotto è ancora quello che va meglio. Torino con gli anni si è trasformata da città dell’auto a città di cibo e cultura ed è, a detta del patron Farinetti, la città dove si sperimenta meglio

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.