Canone Rai, modulistica pronta: ora gli over 75 possono chiedere l’esenzione

rai-canone

È online da ieri, sul sito dell’Agenzia delle entrate, il modello per chiedere l’esenzione del pagamento del canone Rai.

 

ESENZIONE VALIDA SOLO PER UNA FASCIA RISTRETTA DI CONTRIBUENTI

Attenzione, non è valido per tutti. Il canone ci toccherà pagarlo ancora per quest’anno e probabilmente per gli anni a venire dal momento che all’interno dei programmi dei partiti che hanno vinto le elezioni non viene considerata l’ipotesi di cancellarlo (o perlomeno ritoccarne significativamente il valore).

Tuttavia esiste una classe di contribuenti che, se ne farà richiesta, potrà evitare di dover sborsare la tradizionale “gabella” per poter godere delle trasmissioni diffuse dall’operatore tv pubblico.

 

BENEFICIO CONCESSO AGLI OVER 75 A BASSO REDDITO

In Italia gli over 75 a basso reddito sono 350mila

Coloro che, pur avendo diritto all’esenzione, dovessero aver già sostenuto la spesa, non devono preoccuparsi: sempre online possono scaricare l’apposito modulo per chiedere di ottenere il rimborso.

Di chi stiamo parlando? Degli over 75 con un reddito che arrivi al massimo a ottomila euro all’anno, una “categoria” che nel nostro Paese non è tanto ristretta come si potrebbe pensare.

 

TROPPI ANZIANI IN ITALIA VIVONO IN RISTRETTEZZE ECONOMICHE

Si consideri infatti che la platea interessata dal provvedimento è rappresentata da un piccolo esercito di 350mila persone. Erano “soltanto” 115mila quando la soglia era fissata a 6.173 euro. È stato sufficiente innalzarla di poche centinaia di euro per coinvolgere oltre duecentomila persone in più.

Ci sarebbe da fare un’ampia riflessione sul fatto che un numero così elevato di cittadini, non più in verdissima età, riesca a sopravvivere con cifre simili in questo Paese. Ma questa è un’altra storia.

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.