Italia da buttare: mezzo secolo per fare una superstrada di 75 chilometri

cantiere-lavori-superstrada

42 anni possono essere sufficienti per completare la realizzazione di una superstrada lunga solo 75 chilometri? In Italia no. O perlomeno non sempre.

 

DA 42 ANNI CANTIERI APERTI SULLA SUPERSTRADA ORTE-CIVITAVECCHIA

E stavolta non si sta parlando di opere connesse alla Salerno-Reggio Calabria, ma di una striscia di cemento che dovrebbe collegare Orte a Civitavecchia, il tratto laziale della SS675 che da Terni si snoda fino al litorale tirrenico. Non che sia tutto da fare ex novo, ma all’appello mancano 24,4 chilometri; che su 75 di percorso totale rappresentano giusto un terzo.

 

IL TERMINE DEL 2020 NON VERRÀ RISPETTATO
inquinamento-superstrada

Il progetto per la realizzazione dell’ultimo tratto della superstrada Orte-Civitavecchia è stato bocciato anche per i rischi legati all’inquinamento atmosferico

La media tenuta finora dunque è di poco più di un chilometro all’anno. Un’impresa da guiness dei primati. E con ogni probabilità il record è destinato a raggiungere ben altri traguardi. Difficilmente infatti l’infrastruttura sarà completata entro il 2020, come da ultimo programma.

E il problema non è rappresentato dal tratto di poco più di sei chilometri tra Cinelli e Monte Romano, la cui consegna è prevista entro il 2018 e i cui lavori stanno procedendo regolarmente, ma dall’ultimo tratto.

 

PROGETTO ULTIMO TRATTO BOCCIATO DAL MINISTERO DELL’AMBIENTE

Sì, perché il progetto per i 18 chilometri finali, tra Monte Romano e Tarquinia, seppur approvato dalla Regione, non ha avuto il placet del ministero dell’Ambiente. Non sarebbero infatti stati adeguatamente rispettati i limiti che riguardano l’inquinamento acustico e quello atmosferico. E non basta, perché l’infrastruttura andrebbe addirittura a sconvolgere, sempre secondo la relazione del dicastero, l’ecosistema della Valle del Mignone.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.