La tre giorni Pd al Lingotto? Vale un milione di euro per il business di Torino

renzi-lingotto-torino

Politica e affari. No, stavolta non c’è nulla di squallido in questo binomio. Quando si organizzano grandi eventi pubblici legati a questioni ideologiche, a prescindere da colori e partiti, per le città che ospitano le iniziative si tratta quasi sempre di un ottimo business.

 

L’EVENTO DEL PD ORGANIZZATO AL LINGOTTO

Prendiamo l’ultimo in ordine di tempo. A Torino l’ex premier Matteo Renzi ha organizzato la tre giorni del Partito democratico al Lingotto. 1.400 sono stati i partecipanti della prima giornata, venerdì. Il giorno successivo si è toccata la soglia dei duemila e domenica gran finale con oltre 3.500 persone. Con pullman in arrivo da ogni parte d’Italia, perfino dalla “lontana” Sicilia. Tanti dunque coloro che in Piemonte hanno soggiornato per almeno una notte.

 

OCCUPATE 1.200 CAMERE DI HOTEL NEL WEEKEND
torino-renzi-pd-albergo

Alberghi pieni a Torino per la tre giorni del Pd, 1.200 le camere occupate

I conti dicono che sono state occupate circa 1.200 camere nel corso dei tre giorni. La Ventana Group, l’azienda che si è occupata di logistica e prenotazione camere per l’evento, ha dovuto cercare stanze anche nell’area metropolitana, visto che che gli alberghi del capoluogo hanno raggiunto il limite di saturazione.

Ma quella relativa all’alloggio non è stata ovviamente l’unica spesa. Pasti, taxi, mezzi pubblici, shopping… Chi arriva in una città, per un motivo o per un altro, porta denaro liquido in quantità.

 

L’INDOTTO DEI GRANDI EVENTI È UNA MANNA PER LE CITTÀ

Lo sanno bene i Comuni, che fanno a gara per ospitare gli eventi di grande richiamo. Certo, flussi straordinari di persone possono portare qualche piccolo disagio, soprattutto nelle zone vicine al punto in cui si svolge l’evento stesso. Ma sono dettagli, soprattutto se la città è abituata a gestire queste situazioni.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.