L’engagement generazionale esiste: l’ha inventato Panini

Calciotori-Panini-2017

Il figlio Andrea di 7 anni sta per completarlo. Passione di famiglia quella dell’album Panini: lo faceva il fratello Davide alla fine degli anni Ottanta, lo faceva il papà Alberto (oggi nonno) negli anni Sessanta.

È l’album delle figurine più amate d’Italia, lanciato nel 1961 da Benito e Giuseppe. «Nonno Alberto – racconta Chiara Chiodaroli, classe 1976, residente a Novate Milanese – conserva nella memoria la copertina del primo album della stagione 1961-62 in cui comparì l’allora attaccante del Milan, Nils Erik Liedholm».

 

UN HOBBY CHE VALE PIÙ DEL CANONE RAI

Gianluca Lapadula, attaccante rossonero a Casa Milan con giovani tifosi

Gianluca Lapadula, attaccante rossonero a Casa Milan con giovani tifosi

Regole chiare, oggi come allora. Regole di ingaggio o – per usare un termine in voga – di engagement. «Da gennaio a oggi – spiega la mamma – abbiamo acquistato 183 pacchetti: ancora 7 e arriveremo a collezionare 190 punti per avere in omaggio l’almanacco illustrato».

Un hobby, questo, che vale più del canone Rai: a 0,70 centesimi a bustina, Chiara ha già speso 128,1 euro. «Meno male che esiste la sharing economy – scherza lei, tifosa rossonera –. Sabato 1 aprile, all’evento di scambio delle figurine organizzato alla libreria Mondadori di Novate, Andrea ha scambiato ben 40 figurine».

 

ENGAGAMENT PLURIGENERAZIONALE CON TANTI PREMI

Le doppie Panini di Andrea, pronte per lo scambio

Le doppie Panini di Andrea, pronte per lo scambio

Engagement, dunque, plurigenerazionale con tanti premi. Ogni bustina, infatti, contiene un punto Calcio regali: chi arriva a 2.900 può scegliere di ricevere gratuitamente le divise complete per 16 giocatori.

Chi raccoglie 675 figurine può completare la collezione dell’anno 2016-2017 con un ordine online, facendosi recapitare le 70 mancanti.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.