Ferrari 488 Pista, l’ultima creazione del Cavallino: 720 cavalli per 340 km/h

ferrari-488-pista-maranello-formula1

Rosso. Ovviamente rosso Ferrari. La casa di Maranello presenta al Salone di Ginevra Ferrari 488 Pista, la rossa di serie con aerodinamica da F1.

 

DEBUTTA LA FERRARI 488 PISTA

Ferrari 488 Pista, l’ultima creazione del Cavallino: 720 cavalli per 340 km/h

Ferrari 488 Pista, 720 cavalli per 340 km/h

L’erede delle berlinette V8 più estreme di casa Ferrari ha, dunque, un nome: la 488 Pista è la stradale da corsa più potente della storia. Si tratta di un bolide da 720 cavalli e oltre 340 chilometri orari di velocità massima. Parola d’ordine: aerodinamica perfetta, come in una monoposto di Formula1. All’anteriore spicca il grosso alettone posizionato proprio sul muso (S-Duct), insieme all’ala posteriore sospesa a coda di rondine.

 

720 CAVALLI PER 340 KM/H

Per andare forte c’è bisogno di leggerezza. Rispetto al modello di serie, la Ferrari 488 Pista pesa 90 chilogrammi in meno (1.280 chilogrammi) e il suo motore è il V8 più potente del Cavallino, evoluzione estrema del turbo premiato per due anni consecutivi come motore dell’anno. La livrea, con la fascia centrale che attraversa tutta la vettura, è un omaggio al North American Racing Team di Luigi Chinetti, già utilizzata sulla 458 Speciale.

 

 

LA V8 PIÙ POTENTE DELLA STORIA FERRARI

Per quanto riguarda il motore, i tecnici di Maranello hanno introdotto numerosi aggiornamenti ripresi direttamente dal mondo delle competizioni: i collettori di scarico in Inconel, albero motore e volano alleggeriti, bielle in titanio e polmoni di aspirazione in fibra di carbonio. Derivati dalla 488 Challenge anche i turbocompressori e l’architettura dell’aspirazione, ora spostata dalla fiancata alla zona dello spoiler posteriore per beneficiare di un flusso di aria più fresco e pulito. Il massimo livello tecnologico è sintetizzato dalla sesta evoluzione del Side Slip Control, che racchiude i sistemi di controllo E-Diff3, F1-Trac ed SCM, accanto ai quali debutta il Ferrari Dynamic Enhancer, un nuovo sistema che utilizza per la prima volta al mondo un canale di controllo gestito da software e basato sulla pressione inviata alle pinze freno.

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.