Ama “copia” Italia’s got talent: la ricerca di nuovi manager si fa show

spazzatura-ama-talent-show

Il talento serve sempre. Anche per coordinare il lavoro di chi deve ripulire a colpi di ramazza una città devastata da anni di incuria e pressappochismo.

 

POSSIBILITÀ DI CRESCITA PROFESSIONALE PER 20 DIPENDENTI

L’Ama, l’azienda interamente partecipata dal Comune di Roma che si occupa della «gestione integrata dei servizi ambientali», vuole rafforzare il suo organico andando alla ricerca delle potenzialità finora non espresse adeguatamente al suo interno: «Si ricercano 20 risorse laureate su cui investire», si legge (maiuscole comprese) sulla comunicazione di servizio fatta partire la settimana scorsa, proprio sotto Pasqua.

 

QUANDO UNA NORMALE SELEZIONE SI TRASFORMA IN SHOW
italia-s-got-talent-spazzatura-ama

La squadra di Italia’s got talent. Quello “vero” in onda su Tv8

Ed è stato dato fondo all’intero capitale di fantasia a disposizione dei creativi per inventarsi una selezione dal nome fortemente ispirato: “Ama’s got talent” (sic!). Evocativo, con buona dose di probabilità, del grande format televisivo che in Italia va in onda da anni, prima sulle reti Mediaset e ora su Tv8, con Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano nelle vesti di giudici.

Cosa c’azzecchi con un “normale” processo di selezione aziendale non è dato sapere, ma tant’è. Forse è un modo per far capire che non si ricercano manager qualunque, ma veri e propri talenti nella gestione della “monnezza”.

 

NESSUNA CHANCE PER GLI ASSENTEISTI CRONICI DI AMA

Al di là delle ironie che Ama ama chiamarsi addosso, rimane la possibilità per un bel gruppo di bravi dipendenti di questa società, oggi magari poco valorizzati, di provare a fare una salto di qualità professionale. A potersi candidare sono operai e impiegati in possesso di una laurea, di età inferiore ai 38 anni e ovviamente con un percorso lavorativo senza macchie. Nessuna chance per assenteisti cronici e collezionisti di provvedimenti disciplinari.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.