La gestione dei crediti NPL: nuove linee guida BCE e opportunità di mercato

Data:
Località:
Milano (MI)

Gestione efficace dei crediti inesigibili, opportunità di mercato e
prospettive, profili normativi, fiscali e reporting dei Non Performing Loans

Il seminario di Business International in programma a Milano il 21
giugno
ha l’obiettivo di far luce sulle nuove linee guida pubblicate in
questi giorni dalla BCE in materia di Crediti Deteriorati.

Sarà l’occasione per fornire un aggiornamento importante sia a professionisti
del recupero del credito sia agli intermediari interessati ad operazioni di
acquisto crediti di difficile riscossione.

Le nuove linee guida definiscono infatti le misure, i processi e le migliori
prassi che le banche dovrebbero adottare nel trattamento degli NPL.

La necessità di una regolamentazione è data da uno scenario oggi di una continua
erosione del patrimonio delle banche, e di un mercato immobiliare che continua a
manifestare un trend di debolezza.

Il mercato dei crediti deteriorati (NPL) in Italia consta di più di 200 miliardi
di euro di sofferenze bancarie. Tutti gli attori coinvolti nella filiera del
credito si trovano di fronte ad una sfida, anche a causa dei continui richiami
delle Autorità di Vigilanza.

Topics:

  • Crediti non performing: evoluzione e quadro normativo
  • Aspetti fiscali, civilistici e contabili nella gestione degli NPL
  • Valutazioni convenienza: vendita degli NPL o gestione interna?
  • Gestione del rischio degli NPL
  • Liquidazioni/recupero crediti/procedimenti giudiziari/escussioni di
    garanzie
  • Investimenti immobiliari
  • Gestione delle garanzie escusse o di altre attività derivanti dagli Npl
  • La cartolarizzazione dei crediti in sofferenza

A chi è rivolto

  • Responsabili, specialisti e analisti dell’area credito
  • Responsabili crediti di area
  • Specialisti prodotti di area
  • Gestori portafoglio corporate
  • Responsabili di filiale

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.