Lamborghini scalda i motori e raddoppia l’impianto: tutto pronto per la Urus

lamborghini-sant'agata-bolognese-urus

Lamborghini scalda i motori e raddoppia l’impianto produttivo di Sant’Agata Bolognese in vista del lancio sul mercato del terzo modello di produzione, il Super SUV Urus.

 

LAMBORGHINI RADDOPPIA A SANT’AGATA BOLOGNESE

Lamborghini scalda i motori e raddoppia l’impianto: tutto pronto per la Urus

Lamborghini: tutto pronto per la Urus

Oltre all’ampliamento del sito produttivo da 80mila a 160mila metri quadrati, la nuova Urus determina anche un sostanziale aumento della capacità produttiva dell’azienda, che raddoppia fino a raggiungere le settemila unità annuali. La nuova linea di assemblaggio interamente dedicata al Super SUV Urus è caratterizzata dall’impiego del modello Factory 4.0, che integra nuove tecnologie produttive per affiancare gli operatori nelle attività di assemblaggio. Il nuovo comparto produttivo a Sant’Agata Bolognese comprende la nuova linea di assemblaggio dedicata interamente a Urus, il nuovo reparto finizione per tutti i modelli Lamborghini e la nuova palazzina uffici con certificazione Leed Platinum (il più alto standard al mondo di certificazione energetica e ambientale per l’edilizia). È stato, inoltre, realizzato un nuovo test track con tredici diverse superfici specifiche per SUV, un nuovo magazzino logistico, un secondo impianto di trigenerazione e il nuovo energy hub, il polo per la produzione centralizzata di tutti i vettori energetici.

 

 

TUTTO PRONTO PER LA URSUS

Lamborghini scalda i motori e raddoppia l’impianto: tutto pronto per la Urus

Lamborghini raddoppia l’impianto di Sant’Agata Bolognese

«Con il nostro terzo modello – commenta Ranieri Niccoli, Chief Manufacturing Officer – abbiamo voluto introdurre le tecnologie di produzione più innovative, legate ai concetti di smart factory, capaci di supportare e collaborare con gli operatori. Con Urus nasce un nuovo modello di fabbrica, che noi chiamiamo Manifattura Lamborghini, nuovo punto di riferimento nell’ambito dell’industria automobilistica di vetture di lusso. I vantaggi sostanziali che ne derivano sono rappresentati da una maggiore flessibilità di produzione, una migliore accessibilità delle informazioni e interconnessione dei sistemi, a potenziamento della professionalità artigianale che da sempre ci contraddistingue e a sostegno del raddoppio dei volumi annunciato».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.