Lego in versione Albero della Vita Expo: una sfida da 10mila like

lego-albero-vita-expo-2015-milano-fabry-pastori

Lego in versione Albero della Vita, simbolo riconosciuto di Expo 2015: è l’idea che Fabry Pastori (ex volontario dell’esposizione universale milanese) ha presentato sulla piattaforma piattaforma Lego Ideas.

 

LEGO IN VERSIONE ALBERO DELLA VITA
Il logo di Expo, svoltasi a Milano dall'1 maggio al 31 ottobre 2015

Il logo di Expo, svoltasi a Milano dall’1 maggio al 31 ottobre 2015

 

Il progetto dell’Albero della Vita in versione Lego rispetta le caratteristiche richieste dall’azienda danese di mattoncini colorati (non è ispirato ad armi o a soggetti religiosi, non incita alla violenza, è un soggetto originale non derivato da altri soggetti/temi Lego).

Adesso servono 10mila like affinché la versione ridotta del simbolo di Expo 2015 diventi un set di mattoncini colorati prodotto in tutto il mondo dall’azienda danese. Nel caso in cui si raggiungano in tempo i 10mila voti, l’idea di Pastori accede alla fase di review, durante la quale un team di designer Lego valuta il progetto da tutti i punti di vista (realizzabilità, sicurezza, robustezza, se richiede o meno il pagamento di diritti di licensing).

 

L’ALBERO DELLA VITA, SIMBOLO DEL PADIGLIONE ITALIA
Lego in versione Albero della Vita Expo: una sfida da 10mila like

L’Albero della vita è stato il simbolo del padiglione Italia a Expo 2015

L’Albero della vita (alto 37 metri e costruito con acciaio e legno) è stato il simbolo del padiglione Italia: durante i sei mesi di Expo 2015 la struttura è stata protagonista di spettacoli di luci, acqua e musica, cui hanno assistito oltre 14milioni di persone.

Oltre 20 milioni di visitatori, più di 150 partecipanti e circa cinque mila eventi realizzati in 184 giorni di esposizione: questi in sintesi i numeri di Expo Milano 2015.

 

 

UNA SFIDA DA 10MILA LIKE
Lego in versione Albero della Vita Expo: una sfida da 10mila like

Lego in versione Albero della Vita: una sfida da 10mila like

Per votare l’Albero della vita in Lego occorre andare sulla pagina online della piattaforma Lego Ideas (il countdown è partito ufficialmente il 27 dicembre scorso) e cliccare sul bottone azzurro Support.

«In quanto simbolo dell’Esposizione universale e un pezzo unico nel suo genere dovrebbe essere un set Lego che chiunque nel mondo possa costruire» commenta l’ex volontario sulla pagina del contest. «L’opera rappresenta, al contempo – queste le motivazioni di Fabry Pastori – scultura, installazione, edificio e monumento, con chiari rimandi al Rinascimento Italiano e alla struttura pavimentale di piazza del Campidoglio a Roma creata da Michelangelo nel XVI secolo. Ho voluto realizzare un qualcosa che, come il sottoscritto, chiunque avrebbe voluto portarsi via come ricordo».

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.