Marilisa Allegrini, il vino italiano è rosa: parola di Wine Spectator

«Eravamo impauriti – commenta al magazine americano Marilisa Allegrini – perché eravamo giovani e non avevamo il business sotto controllo. Ricordo che mio fratello Walter diceva: dobbiamo combattere come leoni perché l’azienda sopravviva».

 

 

WINE SPECTATOR, LA BIBBIA DEL VINO

«Wine Spectator – commenta Marilisa Allegrini – è la Bibbia dell’enologia mondiale e rappresenta, per ogni produttore e per ogni appassionato di vino, il simbolo di come la stampa possa avere un importantissimo ruolo educativo e divulgativo. La copertina di Wine Spectator rappresenta per me il coronamento di un sogno e il riconoscimento del mio impegno e dedizione al mondo del vino, che ho amato fin da bambina.

Quando è venuto il momento, mi sono rimboccata le maniche, non ho mai contato le ore di lavoro, anche a scapito del ruolo di madre, e ho promosso la mia azienda, ma anche la terra in cui sono nata. Ho cercato di essere prima di tutto vera ambasciatrice del nostro Paese».

@82valentinas

TORNA INDIETRO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.