Anche il matrimonio è low-cost: aperitivo con musica vintage

quellidellape-matrimonio-low-cost-brescia

Non è più tempo di fasti. Il matrimonio è oggi low-cost. Cerimonia con festa di classe, ma senza eccessi: aperitivo e musica vintage. A proporlo, in giro per il Nord Italia, è il trio bresciano di Quelli dell’Ape: la voce di Emanuele Goffi, il basso di Andrea Massetti e la chitarra di Manuel Pelati.

Arrivano con un’Ape del 1989, vanno via con un’Ape del 1989, preferibilmente prima del taglio della torta. Ecco la nuova formula – poca spesa, tanta resa – presentata a Bimag nella seconda parte di questa intervista.

 

Emanuele Goffi, Quelli dell’Ape animano anche i matrimoni. Cosa va per la maggiore?

Quelli dell'Ape, musica vintage: da sinistra, Manuel Pelati, Emanuele Goffi, e Andrea Massetti

Quelli dell’Ape, da sinistra, Manuel Pelati, Emanuele Goffi, e Andrea Massetti

«Non nasciamo per l’animazione dei matrimoni, ma si sa, da cosa nasce cosa. Anche in questo ambito, tuttavia, abbiamo voluto stravolgere la consuetudine. Visto uno, visti 10 matrimoni: il rischio è quello di vedere sempre e solo le stesse cose. Insomma, un po’ monotono, secondo noi. Per questo abbiamo inventato il “Weddingsullape”: noi arriviamo alla location prima degli ospiti del matrimonio e suoniamo durante l’“Ape-ritivo”. Il genere proposto è né più né meno quello che portiamo in piazza, nelle strade, alle feste: reggae, funky, pop, swing, con la differenza che durante la fase uno del Weddingsullape performiamo solo brani soft».

 

E al taglio della torta, cosa succede?

«Qui viene il bello: terminato l’aperitivo, noi ce ne andiamo, così gli sposi non ci hanno nemmeno a carico durante il banchetto! Non è uno scherzo! La sera, in sostanza, il pacchetto si completa con l’intervento di una cantante solista capace di eseguire la “fase due” con balli di gruppo, musica anni ’60-’70-’80 italiana, internazionale, dance, karaoke. Nemmeno lei mangerà “a scrocco” dei novelli sposi».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.