BTicino, successo in rete per la web-serie con Pasotti

Due settimane online e il successo è già incredibile. Per una web-serie nata, in sostanza, per sponsorizzare citofoni e interruttori, che ha finito per appassionare centinaia di migliaia di utenti.

Si chiama “Il mistero sottile” ed è la mini-serie inventata da BTicino, mega azienda di apparecchiature domestiche, con Giorgio Pasotti. Puntate sui 3 minuti, una alla settimana, 6 in totale. E un mistero da risolvere che tiene gli utenti attaccati allo schermo del pc.

 

“IL MISTERO SOTTILE”, TRAMA DA FILM

Tutto comincia nella casa nuova di Claudio (intepretato dall’attore bergamasco), che sta tenendo una festa d’inaugurazione. Trova un quaderno di disegni della moglie, artista scomparsa da poco in un incidente. Per lui quei disegni hanno un valore. Ma a un certo punto della festa il quaderno sparisce. E per Pasotti comincia la caccia.

 

BTICINO, PRODOTTI A CONTORNO DI UNA GRANDE STORIA
Una scena della seconda puntata di "Il Mistero Sottile", la web-serie di BTicino

Una scena della seconda puntata di “Il Mistero Sottile”, la web-serie di BTicino

Il pregio della serie è di riuscire ad inserire i prodotti che vuole promuovere – il videocitofono che si utilizza tramite app, gli interruttori per le luci e le tapparelle – in modo totalmente naturale rispetto alla storia, che non perde di credibilità. Anzi.

La trama è avvincente: dopo tre puntate ancora non sappiamo perché la donna misteriosa della festa abbia portato via il quaderno, sempre che sia stata lei, né cosa ci sia di così importante lì dento. Però abbiamo già scoperto alcuni dei prodotti più interessanti di BTicino senza quasi accorgercene.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.