Inbound marketing per il B2B: oggi vince chi sa farsi trovare dal cliente

Inbound-Marketing

Il mercato, i clienti e il loro rapporto con i prodotti cambiano in continuazione e le strategie aziendali devono evolvere con la stessa rapidità: la promozione generalizzata e le tecniche di marketing tradizionale che funzionavano fino a qualche anno fa sono ormai del tutto superate da nuovi approcci digitali.

Le aziende che continuano a utilizzare i metodi outbound, come chiamate commerciali a freddo e invio di campagne email a indirizzi di destinatari sconosciuti, non ottengono i risultati desiderati, anzi rischiano di perdere credibilità agli occhi dei loro clienti potenziali. Il comportamento dei buyer nell’era digitale è completamente cambiato e occorre adottare nuove strategie che mettano al centro dell’attenzione clienti e prospect.

Tra queste, il metodo più innovativo ed efficace per il B2B è l’inbound marketing, il cui scopo è fare in modo che siano i potenziali clienti a trovare l’azienda, grazie alla pubblicazione di contenuti informativi e non commerciali sui diversi canali digitali. Questo approccio funziona perché è allineato alle aspettative dei buyer moderni e garantisce quindi ottimi risultati e, soprattutto, Roi positivo. Come testimoniano le statistiche raccolte da HubSpot, le imprese che hanno adottato l’inbound sono ampiamente soddisfatte dei risultati ottenuti. Vediamo nel dettaglio quali sono i motivi del successo di questa metodologia.

 

NELL’INBOUND NON CONTA LA DIMENSIONE DELL’AZIENDA
L'inbound marketing non richiede grandi investimenti. Vi possono ricorrere imprese di ogni dimensione

L’inbound marketing non richiede grandi investimenti. Vi possono ricorrere imprese di ogni dimensione

Rispetto a molti altri metodi, l’inbound marketing B2B non richiede grandi investimenti da parte delle aziende che scelgono di utilizzarlo, anzi, in molti casi consente un risparmio notevole. La creazione e distribuzione di contenuti che rappresentano le parti centrali di questa attività, sono decisamente meno onerose rispetto ai costi del marketing tradizionale per campagne stampa, radio, tv e web.
Per questo l’inbound può essere adottato da piccole, medie e grandi imprese, con qualsiasi budget. Se il reparto marketing interno non ha sufficienti risorse o competenze per gestire questo tipo di attività, esistono agenzie di inbound marketing specializzate che permettono di sviluppare queste strategie in modo continuativo e professionale.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.

Gli articoli Promoted post sono scritti direttamente dai nostri sponsor, che possono così condividere su BiMag informazioni e opinioni.

Se ti interessa proporre la tua azienda, clicca qui: sarai ricontattato dal nostro ufficio marketing.