Mettere la musica giusta in un ristorante? Aumenta il fatturato del 10%

musica-ristorante-cena

Probabilmente spesso non ci si fa più neanche caso, ma quando entriamo in un negozio, il più delle volte, ad accompagnare la nostra visita c’è una musica di sottofondo.

 

ALTA O BASSA, ROCK O LENTA: OGNI NEGOZIO SCEGLIE LA SUA FORMULA

Alle volte il volume è talmente alto che diventa quasi impossibile non accorgersi. In altre occasioni invece è quasi impercettibile. Musica rock oppure armonie più dolci.

Spesso si tratta di compilation scelte a caso, magari in base ai gusti musicali del titolare dell’attività, o di chi ci lavora; mentre in altri casi alla base c’è una maggiore ricerca, affidata magari a società esterne esperte in questo campo e capaci di individuare le noti giuste per ottenere il massimo dei benefici.

 

UN MODO PER SOLLECITARE GLI ACQUISTI

musica-ristorante

La musica ha un impatto notevole sul comportamento dei clienti all’interno di un negozio

Sì, perché attraverso la musica è possibile migliorare la qualità dell’esperienza vissuta all’interno di un negozio e, soprattutto, sollecitare la predisposizione agli acquisti.

Ormai è risaputo che le note giuste possono avere un impatto davvero notevole sul comportamento dei clienti all’interno di un negozio.

 

UNA SOCIETÀ HA CALCOLATO L’IMPATTO DELLA MUSICA IN UN RISTORANTE

Ma di quanto aumenta effettivamente la propensione all’acquisto? È possibile calcolarlo in modo rigoroso? Da questo punto di vista è molto interessante uno studio realizzato da Soundtrack Your Brand, un servizio di streaming musicale per attività commerciali.

Dalla ricerca effettuata emerge infatti che diffondere una musica di sottofondo, che ben rifletta l’identità del marchio, all’interno di un di un’attività come un ristorante, riesce a far aumentare le vendite di ben il 9,1%. Una percentuale molto elevata considerando tra l’altro il costo totale piuttosto contenuto dell’operazione.

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.