Non esiste solo l’inglese, nel Vicentino la prima scuola dove si studia il veneto

veneto-inglese

Altro che inglese, a Trissino (nel Vicentino) adesso i ragazzi vanno a lezioni di veneto.

 

PER LA PRIMA VOLTA IL VENETO ENTRA IN UNA SCUOLA PUBBLICA

Proprio così. Nella scuola media Fogazzaro, oltre cento giovani studenti hanno cominciato il loro corso sulla grammatica e la storia della lingua veneta. Ed è la prima volta in assoluto che in una scuola pubblica si assiste a un’iniziativa di questo tipo.

 

L’OBIETTIVO È FAR CAPIRE ORIGINI LINGUISTICHE E CULTURALI DELLA LINGUA

veneto-serenissima

Primo corso di veneto per una scuola del Vicentino  

A promuoverla è stato il Comune di Trissino, la cui guida non poteva che essere di fede leghista.

D’altra parte il partito di Matteo Salvini, forse più in passato che ora, non ha mai nascosto il suo interesse per la valorizzazione delle tradizioni locali, dialetti ovviamente compresi.

«Non è un corso, ma un progetto formativo – precisa però Gianpietro Ramina, assessore all’Identità veneta, parlando col giornalista del Corriere del Veneto – per far capire ai ragazzi origini linguistiche e culturali della lingua veneta».

 

«AI TEMPI DELLA SERENISSIMA IL VENETO ERA COME L’INGLESE»

Di più. «Ai tempi della Serenissima era come l’inglese», aggiunge. Il corso avrà per ora una durata limitata, solo sette ore. Ma se l’iniziativa dovesse avere successo, non è escluso che possano essere sviluppati corsi più strutturati in futuro.

D’altra parte anche i genitori sembrano essere favorevoli: «Non c’è stato alcun parere contrario – conferma sempre sul Corriere Alessandro Mocellin, il docente esterno che tiene le lezioni –, la nostra “Academia” aveva dato disponibilità a illustrare il progetto ma non ce n’è stato bisogno. Del resto è un’iniziativa esclusivamente culturale, la politica non c’entra».

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.