Ronaldinho si ritira: con lui Nike inventò il primo video virale della storia

Pochi giorni fa ha annunciato il ritiro dal calcio il brasiliano Ronaldinho, uno dei giocatori più forti e rappresentativi del decennio tra il 2000 e il 2010. Campione con il Barcellona e con il Milan, ma fenomeno assoluto anche di marketing. Con lui è iniziata una rivoluzione che avrebbe portato al marketing virale prima che esistessero i social network. Ronaldinho è stato il volto (e i piedi) di una serie di campagne della Nike, il suo sponsor tecnico, che sono entrate nella storia non solo della pubblicità, ma in quella del racconto del calcio “moderno”. È stato la massima espressione della filosofia del “Joga bonito” ed è stato protagonista del primo video virale della storia del calcio; mai nessuno prima di quel video aveva raggiunto il milione di visualizzazioni su YouTube.

RONALDINHO, IL VIDEO VIRALE E LE REAZIONI DEL MONDO
Ronaldinho chiude col calcio a 37 anni: ha giocato in Europa con Psg, Barcellona e Milan

Ronaldinho chiude col calcio a 37 anni: ha giocato in Europa con Psg, Barcellona e Milan

Era il 2005, la Nike con Ronaldinho creò questo video per presentare delle nuove scarpe. Il filmato è volutamente artigianale, vuole sembrare il più naturale possibile, mentre il brasiliano indossa i nuovi scarpini che gli porta un collaboratore, mentre è seduto a terra sul campo di allenamento del Barcellona. Poi si alza e senza mai far cadere il pallone mette insieme una trentina di palleggi: fenomenale, ma nulla che non ci si potesse aspettare da un campione così. Finché non inizia la magia: dal limite dell’area il “Gaucho” calcia in porta, colpisce la traversa e stoppa di nuovo il pallone al volo; ci riprova, e ci riesce ancora. E poi ancora. E ancora. Senza che la palla tocchi mai terra.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.