Viaggiando su Italo s’impara l’inglese con Sloan: siate brevi e diretti

corso-inglese-su-italo-con-john-peter-sloan

Viaggiando s’impara, si dice in Italia. Su Italo si può imparare anche l’inglese con un docente d’eccezione come John Peter Sloan: dalla sezione Italolive del portale, infatti, si può accedere a 70 podcast della durata di 3 minuti ciascuno. Quattro le aree tematiche, rispettivamente grammar, pronunciation, real English e vocabulary.

BiMag ha chiesto a John, fondatore nel 2012 a Milano e Roma di John Peter Sloan – la Scuola, qualche suggerimento per sfruttare al meglio il nuovo corso d’inglese on-the-go.

 

John, dove nasce l’idea di migliorare il proprio inglese su Italo?

Viaggiando s'impara: su Italo lezioni di inglese con John Peter Sloan

John Peter Sloan, fondatore a Milano e Roma di “John Peter Sloan – la Scuola”

«Per tanti anni ho abitato a Milano e viaggiato in tutta Italia per le mie tournée. In particolare, ho viaggiato molto per Roma per raggiungere gli studi televisivi della Rai. Il treno è sicuramente uno dei miei mezzi di trasporto preferiti e, spesso, ho sfruttato il silenzio e la mancanza di interruzioni per lavorare e migliorare i miei pezzi comici e le bozze dei miei corsi. Guardando gli altri viaggiatori, che stessero viaggiando per piacere o per lavoro, ho notato che la maggior parte ascolta musica o guarda dei film per rilassarsi e passare il tempo. E mi sono chiesto: quale modo migliore per sfruttare il tempo libero durante il viaggio che dedicarlo a migliorare il proprio inglese, sempre nell’ottica dell’apprendimento/intrattenimento tipico del mio metodo? Da qui l’idea di una collaborazione con Italo per rendere disponibili gratuitamente i miei podcast sul portale di bordo italolive».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.