A Milano la scuola per astronauti: Politecnico nello spazio con Asi

milano-scuola-astronauta-spazio-asi-politecnico

L’Italia vola nello spazio. Politecnico di Milano a Asi firmano un accordo di collaborazione per i prossimi 15 anni per rafforzare la ricerca nelle tecnologie dello spazio.

 

A MILANO LA SCUOLA PER ASTRONAUTI

A Milano la scuola per astronauti: Politecnico nello spazio con Asi

Politecnico nello spazio con Asi

L’obiettivo è quello di mantenere la ricerca italiana nel settore spaziale competitiva nelle tecnologie più importanti e richieste per la nuova corsa allo spazio. I due enti destinano a questo scopo 360mila euro a testa all’anno per 15 anni. Una cifra a cui si aggiungono altri 100mila euro all’anno finanziati direttamente dall’agenzia spaziale italiana. «L’investimento congiunto, a cui contribuiremo ognuno al 50% – spiega il rettore Ferruccio Resta – servirà per il personale, mentre il contributo esclusivo di Asi servirà per il coordinamento del progetto e per la creazione di unità di ricerca congiunte. Inoltre ci riserviamo di destinare altre risorse a idee o startup che dovessero nascere durante il percorso e che finanzieremo con dei round di investimento ulteriori». La collaborazione, inoltre, prevede la nascita di quattro figure accademiche focalizzate su tecnologie innovative per lo spazio. «Saranno – conclude Resta – dei ricercatori con una focalizzazione sulle tecnologie innovative per lo spazio a cui faranno capo quattro aree di ricerca».

 

POLITECNICO NELLO SPAZIO CON ASI

Il progetto si concentra su quattro macro ambiti: lo sviluppo di tecnologie per la realizzazione di strumentazione scientifica e componentistica ad alte prestazioni da imbarcare a bordo di satelliti; l’ideazione di nuovi materiali intelligenti che si adattano automaticamente all’ambiente; l’elaborazione di tecniche di Additive Manufactoring per la creazione di componentistica spaziale; lo sviluppo di metodi di simulazione e modellazione matematica per usare i Big data provenienti dai satelliti.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.