Nadia Toffa, Rigopiano, Italia-Svezia: 2017, un anno di ricerche su Google

nadia-toffa-rigopiano-italia-svezia-google

Si avvicina la fine del 2017 ed è tempo di bilanci. Anche per le parole più ricercate su Google. Le vicende di salute della iena Nadia Toffa, la tragedia dell’hotel Rigopiano in Abruzzo e Italia-Svezia, il match dei playoff che ha sancito l’esclusione della Nazionale azzurra dai mondiali di Russia 2018, sono, in ordine, i trends più ricercati dagli italiani sul gigante di Mountain View.

 

NADIA TOFFA REGINA DI GOOGLE

Nadia Toffa, Rigopiano, Italia-Svezia: 2017, un anno di ricerche su Google

Nadia Toffa, Rigopiano, Italia-Svezia: 2017, un anno di ricerche su Google

La parola del 2017, dunque, in realtà è un personaggio, Nadia Toffa: impressionante la mole di query (cioè di ricerche) che si sono concentrate su di lei in soli dieci giorni. Gli utenti hanno cercato anche Sanremo, grazie al successo della kermesse condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi, terremoto, con un picco tra il 15 e il 21 gennaio, in corrispondenza degli eventi sismici più eclatanti, e perfino Occidentali’s Karma, la canzone di Francesco Gabbani diventata un tormentone. Nadia Toffa svetta anche nella sezione Personaggi seguita da Gianluigi Donnarumma, il giovane portiere del Milan al centro di una lunga querelle estiva di calciomercato. Tra i primi cinque anche Nicky Hayden, il pilota di MotoGP e Superbike morto in un incidente, Paolo Villaggio, scomparso a luglio e Fabrizio Frizzi, anche lui colpito da un malore.

 

 

DA DESPACITO A MANNAGGIA

È invece la cucina a dominare la classifica dei termini più cercati tra i come fare: olive in salamoia, marmellata di albicocche, carbonara, pesto. Le ricette sono, però, intervallate da questioni tecnologiche su come fare i backup o gli screenshot e da classici immortali del tipo come fare il passaporto o come fare il cubo di Rubik. Gli utenti italiani chiedono a Google anche il significato di termini ai più ignoti, come panta rei, namaste, Despacito (riferendosi al brano hit di Luis Fonsi) o perfino mannaggia. Al primo posto spicca, invece, ipocondriaco.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.