Natale al ristorante? A Torino si spende meno (47€ contro 73€ a Milano)

natale-ristorante-thefork-pranzo-capodanno

Pranzo di Natale al ristornate? A Torino costa meno rispetto alle altre città italiane. Lo rivelano i dati di TheFork, tra le app leader a livello europeo nella prenotazione online dei ristoranti.

 

NATALE AL RISTORANTE? A TORINO SI SPENDE MENO

Natale al ristorante? A Torino si spende meno (47€ contro 73€ a Milano)

Natale al ristorante? A Torino si spende meno 

I prezzi dei menù delle feste variano da città a città, così se un menù natalizio a Torino costa mediamente 47 euro, Bologna e Firenze si aggirano intorno ai 50 euro, Roma 55 euro, Napoli e Venezia 61 euro mentre si arriva a 73 euro a Milano.

La città sabauda è la più conveniente anche a Capodanno con cenoni a partire da 66 euro, a Firenze mediamente la cifra è di 90 euro, a Milano si spende in media 96 euro, mentre a Roma e Venezia si superano i 120 euro.

 

 

A TAVOLA VINCE LA TRADIZIONE

Solo una parte dei ristoranti presenti su TheFork opta per la creazione di menù ad hoc per le festività comprensivi di molteplici portate, bevande e in alcuni casi intrattenimento per il 31 dicembre. La maggioranza continua a offrire il servizio alla carta anche nei giorni di festa o in alcuni casi opta anche per la chiusura.

 

PANETTONE A NATALE, LENTICCHIE A CAPODANNO

La parola d’ordine a tavola, comunque, resta tradizione. Fois gras, crudité di mare, primi di pesce, risotti, piatti a base di tartufo, capitone, anguilla, panettone artigianale, cappone, faraona, baccalà, cotechino e lenticchie a Capodanno e panettoni artigianali con creme a Natale. Protagonisti dei menù delle feste dei ristoranti sono i classici della tradizione e gli ingredienti più raffinati, seppur reinterpretati in base alla filosofia del ristorante. Una proposta gastronomica in linea con i gusti degli utenti italiani, che affermano di voler festeggiare con piatti della tradizione, preferendo i ristoranti che offrono specialità regionali e piatti di pesce.

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.