Non solo attaccante, la vita di Mertens è per i più deboli

Si chiama Dries Mertens.I tifosi napoletani, che subito si affezionano ai loro campioni, lo chiamano più semplicemente Ciro. Attaccante, bomber del Napoli, belga di origine, Mertens non è solo il campione che fa sognare la tifoseria napoletana, con i suoi numerosi gol a stagione, il corpo scolpito e il sorriso contagioso. C’è un Mertens che è rimasto nascosto fino a qualche giorno fa, che non è comparso sui social. È il Mertens giovane fortunato che in silenzio e nell’ombra dedica il proprio tempo a chi fortunato non è. 

 

LE PIZZE PER I CLOCHARD

 

dries mertens - NewPress

Dries Mertens

Così può capitare che dopo allenamenti e partite, Dries si metta un piumino, un cappellino in testa e in silenzio e in incognito vada a comprare della pizza per i più deboli della città, quei senzatetto accampati in molti angoli di Napoli. Insieme a lui, alcuni cari amici coinvolti in un gesto tanto semplice quanto importante, quello di dedicare un po’ di tempo a chi ha avuto una vita meno fortunata della propria. Senza la ricerca del clamore, del ritorno mediatico, dei riflettori. Si fa e basta, con semplicità e umiltà. E così da dicembre i senzatetto di Napoli hanno ricevuto tranci di pizza calda dalle mani di Mertens, senza nemmeno sapere chi fosse quel ragazzo sorridente. 

 

L’ATTENZIONE VERSO I MENO FORTUNATI

Quello di distribuire tranci di pizza calda e profumata ai clochard napoletani non è l’unico gesto di Mertens verso i più deboli. Il bomber del Napoli raccoglie abiti per i piccoli che ne hanno bisogno, frequenta assiduamente gli ospedali dove sono ricoverati i bambini, regalando loro un  momento di serenità e di speranza, ha anche cura dei cani abbandonati. La consapevolezza di avere una situazione privilegiata e di poter fare del bene accompagna i momenti di vita normale di questo ragazzo che alla vita dorata del calciatore di successo ha affiancato anche quella di chi non può stare fermo davanti al bisogno della gente. 

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.