Primario della risata, così Napoli ricorda Totò

Il percorso si conclude nel convento di San Domenico Maggiore con la mostra Dentro Totò, che si pone come obiettivo quello di scoprire il Totò più nascosto, l’aspetto privato dell’artista, fatto di fotografie che lo ritraggono in momenti della vita quotidiana, durante le riprese dei suoi film e che ne mettono in evidenza le passioni e i divertimenti. 

 

NON SOLO MOSTRA, MA TANTI EVENTI, TRA CUI UN LIBRO
Totalmente Totò volume dedicato al Principe

Il volume Totalmente Totò edito dalla Cineteca di Bologna

Al Principe non è solo dedicato questo complesso percorso espositivo. I napoletani stanno già facendo la coda per rendere omaggio alla tomba del loro Principe e tra le altre iniziative dedicate ad Antonio De Curtis ricordiamo il volume Totalmente Totò edito dalla Cineteca di Bologna e una rievocazione di tre scene di celebri film, rivissute nelle location originali. Un evento realizzato dai Teatri Uniti con gli attori della compagnia di Toni Servillo e la collaborazione di Corriere.it. Nella giornata di oggi a Roma, Milano e Napoli, nelle location originali, gli attori rivivranno le scene di film cult come Tototruffa 62, Totò Peppino e la malafemmena, e infine L’oro di Napoli. Una sorta di flashmob dedicato al re dell’improvvisazione e della risata. 

@ludabis

TORNA INDIETRO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.