Privacy: Le linee guida dei Garanti Europei sul Regolamento 2016/679

Data:
Località:
Milano (MI)

Dal DPO alla portabilità dei dati: cosa fare per organizzarsi al meglio

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUUE) del
Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali si è avviato un
bienno di particolare importanza, in cui è richiesto contemporaneamente di
mantenere la compliance alla normativa del Codice privacy italiano e, al
contempo, organizzare il passaggio alle regole europee.

Il convegno si propone di fornire una road map per decidere come sfruttare il
cambio di disciplina per migliorare le procedure di tutela dei dati personali e
di tutela delle persone rispetto al trattamento dei loro dati.

Sarà così possibile per i partecipanti capire le differenze tra il sistema di
adempimenti del Codice privacy italiano e quello europeo e comprendere
l’importanza di un approccio innovativo su un tema sempre più strategico e
centrale per il business, considerato che i dati personali sono un asset
fondamentale per generare nuovi fatturati ma che è essenziale “sfruttarlo” nel
rispetto dei principi di protezione.

Non a caso le sanzioni per chi non osserva gli adempimenti obbligatori nel nuovo
sistema vengono parametrati al fatturato mentre gli sforzi nella direzione di
una sincera tutela dei dati personali sono fattori premianti o attenuanti.

Key Topics:

  • Il cambio di disciplina: tempistica
  • Un approccio più sostanziale e moderno alla tutela dei dati personali
  • Privacy by design e privacy by default
  • Due concetti chiave: compliance e accountability
  • Il nuovo principio della responsabilità documentata: non basta essere in
    regola, bisogna saperlo dimostrare
  • Nuovi diritti per gli interessati, nuovi obblighi per le imprese: il
    punto di equilibrio da raggiungere
  • La figura chiave del Data Protection Officer (DPO): chi è, come
    sceglierlo, cosa deve fare
  • L’importanza delle competenze privacy e di una sensibilità per le
    “questioni rilevanti in materia di portezione dei dati personali
  • Il documento di valutazione di impatto nel trattamento dei dati: Data
    Privacy Impact Assessment
  • Come cambiano le sanzioni e le dinamiche ispettive
  • Le linee guida dei Garanti Europei su DPO e portabilità dei dati
Scopri di più

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.