Soldo dà 7 consigli per tenere d’occhio le spese aziendali

Soldo, il sistema di carte prepagate smart per aziende, ha raccolto i migliori consigli per startup e piccole e medie imprese.  Per tenere sotto controllo le spese in modo intelligente e senza brutte sorprese sull’estratto conto aziendale.

 
 

Ecco un vademecum di buoni propositi per il 2018.

CON SOLDO GESTIONE SMART DELLE SPESE AZIENDALI

Il logo di Soldo

Il logo di Soldo

1) Stabilire un budget a cui attenersi: Ogni mese nelle carte aziendali si generano transazioni non controllate. Per importi che possono superare i 500mila euro nelle imprese di grandi dimensioni. Questi i dati rilevati da Zucchetti. 

2) Mantenere il controllo delle spese effettuate da dipendenti o consulenti in modo intelligente. Con Soldo, ad esempio, è possibile impostare limiti individuali e persino specificare dove possono o non possono effettuare acquisti singoli.

3) Controllare le commissioni applicate a pagamenti in valuta estera Se dipendenti o consulenti viaggiano spesso in Paesi con valuta diversa dall’Euro è bene controllare il tasso applicato alle commissioni.

4) Gestire in modo smart le ricevute Anche uscite di cassa poco onerose (pranzi, parcheggi, biglietti di mezzi di trasporto, ecc), si sommano rapidamente. Andando ad incidere sulle spese. Secondo un sondaggio di Soldo commissionato a Istituto Piepoli, le PMI italiane impiegano più di 2 ore mensili per il controllo delle uscite aziendali. E, dall’altra parte, ai collaboratori servono in media oltre 3 ore per compilare le note spese. Per rendere più facile il tracciamento delle ricevute, è meglio utilizzare una carta prepagata o un servizio mobile come Soldo che consenta di fotografare, caricare e classificare direttamente gli scontrini, evitando di affidarsi solo a supporti cartacei facili da smarrire o danneggiare.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.