Stop alla violenza sulle donne: professionisti in campo contro l’indifferenza

stop-violenza-donne

Troppe donne uccise negli ultimi tempi, troppi casi di violenza. Che cosa fare, dunque, oltre cercare noi stessi di fare opera di sensibilizzazione con i nostri figli, mariti o compagni. Da più parti viene evocata una sorta di rivoluzione culturale, un cambio di percorso: spostare la questione dalle donne agli uomini. Janssen Italia, azienda farmaceutica di Johnson & Johnson e il comune di Cologno Monzese, con la partecipazione dell’associazione con Noi e Dopo di Noi Onlus, hanno pensato e dato vita alla campagna #NoiFermiamoL’Indifferenza.

 

STOP ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

Stop alla violenza sulle donne: professionisti in campo contro l’indifferenza

In campo contro l’indifferenza

I due principali testimonial, Massimo Scaccabarozzi, presidente e ad di Janssen Italia, e Angelo Rocchi, sindaco del comune di Cologno Monzese, sono presenti su poster, leaflet, locandine e sul sito del comune con lo slogan #NoiFermiamoL’Indifferenza per presentare e pubblicizzare l’iniziativa.

Obiettivo dell’iniziativa è far nascere una rete di uomini che da attori passivi diventano parte attiva, compatti contro questo terribile fenomeno sociale. La campagna prevede il coinvolgimento di un rappresentante maschile per ogni categoria professionale di Cologno Monzese (tassisti, forze dell’ordine, docenti, dirigenti scolastici, farmacisti, medici, sportivi, commercianti, avvocati) che decide di aderire all’iniziativa (per informazioni contattatare lo 02.25308353   o scrivere a noindifferenza@comune.colognomonzese.mi.it).

 

PROFESSIONISTI IN CAMPO CONTRO INDIFFERENZA

Stop alla violenza sulle donne: professionisti in campo contro l’indifferenza

Stop alla violenza sulle donne

«Come si può anche solo pensare di usare la violenza contro una donna? Da uomo e da Sindaco mi sto impegnando per fermare questa brutalità – dichiara Angelo Rocchi -. Stiamo già facendo molto, ma ora ogni uomo è chiamato a impegnarsi personalmente con un semplice atto di responsabilità civile». «Janssen da sempre è impegnata nel diffondere la cultura del rispetto e della prevenzione di ogni tipo di violenza. Per questo già da diversi anni, a partire dal Progetto Artemisia, supportiamo il Comune di Cologno Monzese, città della mia gioventù e sede della nostra azienda, contro la violenza di genere – commenta Massimo Scaccabarozzi -. Oggi, però, con la campagna #NoiFermiamoL’Indifferenza abbiamo deciso di fare un passo in più: esporci in prima persona, insieme al sindaco Rocchi, per dire davvero basta a violenze e soprusi. La speranza è che tanti altri uomini si uniscano a noi per costituire un gruppo compatto che possa aiutare concretamente le donne vittime di abusi. Crediamo fermamente, infatti, che non si debba insegnare alle donne a difendersi, bensì insegnare agli uomini a non essere violenti».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.