Torino o Parigi? La Mole si illumina come la Torre Eiffel (con 2mila luci)

mole-antonelliana-luci-torre-eiffel-natale

Torino come Parigi. La Mola Antonelliana come la Tour Eiffel. Dalla sera del 4 dicembre 2017 il monumento simbolo di Torino nel mondo si illumina con oltre duemila lampade a led.

 

LA MOLE COME LA TOUR EIFFEL

Torino o Parigi? La Mole si illumina come la Torre Eiffel (con 2mila luci)

Torino o Parigi? La Mole si illumina come la Torre Eiffel

Dalla sera del 4 dicembre fino al 6 gennaio 2018, Iren (società che opera nella produzione e distribuzione di energia elettrica) illumina la Mole con 500 lampade stroboscopiche a led, disposte lungo oltre 1.500 metri di filo ancorato a ganci e funi metallici già presenti sulla struttura. A queste si aggiungono circa 1.500 lampadine led flashing intermittenti. L’installazione delle luci è avvenuta grazie al lavoro di alpinisti specializzati che, con l’ausilio di corde e attrezzature tecniche, hanno proceduto, metro dopo metro, al posizionamento delle lampadine, che si accendono e spengono in modo assolutamente casuale creando il caratteristico scintillio luminoso.

 

TORINO O PARIGI?

Torino, dunque, conferma il suo soprannome di piccola Parigi d’Italia. Anche sulla Tour Eiffel si arrampicarono ben 25 scalatori per installare le oltre duemila luci che, ogni anno, allo scoccare di ogni ora fanno risplendere la Dama di ferro per cinque minuti. La stessa procedura utilizzata anche per installare le luci sulla Mole.

 

DUEMILA LUCI SULLA MOLE PER NATALE

«Siamo un marchio storico – dichiara Paolo Peveraro, presidente del gruppo Iren – un patrimonio per la città. Nel dopoguerra la vecchia Aem ha ripristinato in 40 giorni gli impianti elettrici danneggiati. Da venti anni collaboriamo con Luci d’Artista . Abbiamo deciso di festeggiare insieme a tutta la città i nostri 110 anni di storia, regalando ai torinesi questa suggestivo spettacolo luminoso natalizio che mai prima d’ora aveva decorato la Mole Antonelliana. Questa nuova illuminazione è un regalo a Torino e un impegno nel segno della continuità con cui vogliamo essere al fianco dell’amministrazione nei momenti importanti».

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.