Directa Plus, ecco gli auguri di Natale con la #MannequinChallenge

La moda social esplosa a fine anno ha contagiato anche il Natale. E la #MannequinChallenge, la “sfida” a rimanere fermi in pose strane mentre qualcuno fa un video che poi finirà su Facebook, Instagram e Youtube, è stata usata anche per fare gli auguri. L’idea in questo caso è di Directa Plus, azienda del grafene fondata nel 2009 da Giulio Cesareo, che ha inventato due brevetti grazie ai quali produce grafene purissimo senza inserire alcun tipo di sostanza chimica. Un materiale poco conosciuto, ma che ha migliaia di utilizzi fondamentali. Perché è avanzatissimo.

 

DIRECTA PLUS, L’ECCELLENZA DI UN MATERIALE UNICO
Directa Plus è stata fondata nel 2009. Ha sede a Lomazzo

Directa Plus è stata fondata nel 2009. Ha sede a Lomazzo

Nella Mannequin Challenge ambientata nella sede di Directa Plus c’è tutto lo spirito natalizio con cui l’azienda saluta un 2016 da urlo.

Prima è arrivata la quotazione in Borsa a Londra, poi i primi capi di abbigliamento e il filo per la stampa 3D al grafene G+ sul mercato, infine la nascita di Directa Textile Solutions.

Ad ottobre l’azienda valeva già 52 milioni di sterline.

 

LE COLLABORAZIONI DI DIRECTA PLUS
Il team di Directa Plus

Il team di Directa Plus

Merito delle idee di chi ha creduto in questo materiale unico, il grafene, che è bidimensionale e 200 volte più resistente dell’acciaio.

Viene utilizzato a livelli altissimi, come nelle tute da sci della Colmar in dotazione alla nazionale francese, nelle stampanti 3D di Filoalfa – altra azienda italiana -, nei tubi di Gomma di IVG Colbachini.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.