Con GoGoBus il digitale è un’occasione per le agenzie viaggi

A GoGoBus hanno le idee chiare: «Non è che il web uccide. Le agenzie di viaggi devono reinterpretarsi e professionalizzarsi sempre più. E noi possiamo essere un’occasione». Così spiega Riccardo Esposito, responsabile operativo di questa startup che ha ideato il “social bus sharing“. Nell’ambito della BIT, andata in scena dal 2 al 4 aprile a FieraMilanoCity, BiMag ha scambiato quattro chiacchiere sul futuro di questa idea e sulle prospettive che apre anche per i canali tradizionali del settore turistico.

Nato poco più di un anno e mezzo fa, dall’idea di due trentenni, Alessandro Zocca ed Emanuele Gaspari, GoGoBus è un innovativo servizio di bus sharing che permette di prenotare tramite computer o smartphone, viaggi in pullman condivisi su tutto il territorio italiano.

 

 

ESPOSITO (GOGOBUS): ANCHE COL DIGITALE CLIENTE VUOLE SICUREZZA

Tanti gli appuntamenti con GoGoBus per questa estate

Tanti gli eventi con GoGoBus per questa estate

GoGoBus (GGB) a oggi conta 7.000 iscrizioni e 28.000 richieste di viaggio. Le richieste hanno riguardato principalmente gli eventi programmati, in particolare i concerti, ma anche genericamente le proposte di viaggio per località di vacanza, al mare e in montagna, come mostra il video sopra.

Il fatto che sia in tutto e per tutto una startup figlia della sharing economy non impedisce però, come detto, di offrire opportunità anche ai canali classici del mercato, come analizza Esposito: «Molti, anche i giovani, vogliono spesso una “rassicurazione” fisica. Un contatto diretto e in carne e ossa. La storia del turismo online in Italia è infatti costellata da piccole e grandi truffe».

Per questo per le agenzie ci possono essere nuove e interessanti occasioni. Sul sito del primo social bus sharing le agenzie che si registrano hanno una sezione dedicata.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.