Con PreSkige sciare ad alto livello diventa social

Preskige è la piattaforma di social skiing dedicata agli sciatori di alto livello che vogliono migliorare la propria tecnica con lezioni su misura da istruttori selezionati.

L’ultima e lieta notizia è che ha raccolto 120mila euro. Il seed round è costituito da una quota di capitale dei fondatori, unita al sostegno di un pool di business angel e advisor, tra cui Alberto Emprin, con la società 3LB Seed Capital. E di RestartAlp, l’incubatore finanziato da Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cariplo.

 

 

PRESKIGE UN TARGET ADULTO E SELEZIONATO

Una lezione PreSkige

Una lezione PreSkige

PreSkige è stata fondata nel 2016 da Eugenio Marsaglia ed Enrico Barotti. Sono entrambi istruttori nazionali con esperienze di management aziendale. 

Un servizio che ha visto fino a ora un’offerta poco definita sul target adulto, con una scarsa componente digitale. L’innovativa piattaforma mette in contatto sciatori esperti che vogliono perfezionare la propria tecnica sciistica.

Lo fa in qualunque momento della stagione con i migliori professionisti, scrupolosamente selezionati, e con una rosa di istruttori nazionali.

Il tutto puntando solo su corsi personalizzati di altissima qualità e con un estremo livello di specializzazione. Grazie alla sua innovativa caratteristica di “social skiing” la piattaforma punta a creare un network di maestri e sciatori appassionati in tutto il mondo. 

 

I PROSSIMI STEP DELLA CRESCITA DI PRESKIGE

Con i fondi ottenuti, Preskige investirà sullo sviluppo tecnologico della piattaforma. E amplierà la propria base di utenti e istruttori. Come? Aggregando nuove destinazioni ed estendendo il servizio a nuovi maestri liberi professionisti. O appartenenti alle migliori scuole sci, frutto di una rigorosa selezione.

Nel primo anno di attività la startup punterà a rafforzare ed estendere il servizio nei principali comprensori sciistici dell’arco alpino. Questo dopo una stagione iniziale in beta che ha permesso di testare su un bacino scelto di early adopters le principali funzionalità e verificare la potenzialità del progetto.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.