Da Robonica ecco la serra del futuro che salverà il mondo

Linfa di Robonica. Un connubio che nella prima parte ricorda la botanica, mentre nella seconda suggerisce qualcosa di tecnologico. E in effetti è proprio così. Linfa è una piccola serra smart completamente automatizzata e che sfrutta la coltivazione “idroponica”. Uno dei sistemi più utilizzati per ovviare ai problemi di mancanza di suolo e irrigazione.

A SeedsandChips, fiera sull’innovazione nel settore alimentare in scena a Milano Rho Fiera dall’8 all’11 maggio, BiMag ha incontrato il fondatore e Ceo di Robonica, Harald Cosenza. Un giovane startupper che stupisce per la sua frenetica ed entusiastica passione nel raccontare la sua creatura. Come se fosse una piantina che sta crescendo, con tutte le sue bellezze e fragilità.

 

DAL POLITECNICO ALLA CREAZIONE DI ROBONICA

Linfa-Robonica-BiMag

Linfa di Robonica

Per dare un’idea, Linfa può – autonomamente – far crescere in pochi giorni una pianta di lattuga pronta per essere mangiata. Tutto in pochi centimetri cubici e abbisognando solo di corrente elettrica per accendere i led (che sostituiscono la luce solare) e una connessione internet per gestire il dispositivo in cloud dal proprio smartphone.

Uno dirà: un’idea del genere sarà stata partorita da uno con 14 lauree. E invece no. Cosenza ci tiene espressamente a sottolinearlo: «Scrivi che non sono laureato. Studiavo ingegneria fisica al “Poli” (Politecnico di Milano, ndr) e mi dilettavo con Arduino, divertendomi e giocandoci. Poi sono passato alla domotica, dopo ancora alla domotica per piante e infine eccomi a Robonica. Lineare, no?».

 

 

IL PREZZO DI LINFA? 250 EURO

C’è grande attesa e l’idea ha via via coinvolto anche architetti e designer. L’estetica di Linfa è infatti al livello della sua tecnologia avanzata: semplice ed essenziale, ma straordinariamente affascinante. Vederla da vicino catapulta in una specie di universo parallelo, a metà tra un film di fantascienza tipo “The Martian” o Star Trek.

Adesso che la startup Robonica è avviata, Linfa a breve sarà sul mercato: «Lo sbarco è previsto per settembre», ci dice Harald. E il prezzo sarà di 250 euro. Per chi volesse dilettarsi da privato in casa ma anche per il ristorante che vuole avere prodotti-fatti-da-sé di assoluta qualità.

Da sciocchi giornalisti chiediamo, banalmente, come e dove si vede tra 5 anni. Lui col sorriso risponde: «Il mio orizzonte sono 6 mesi. Potrei essere fallito o aver fatto il botto. Cinque anni è davvero troppo, troppo in là!». BiMag augura a Robonica e alla sua Linfa di poter raccontare del loro successo non tra 5 ma anche tra 10 anni.

@BusinessPmi

 

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.