Un anziano stampato in 3D che ti guarda mentre lavori: “umarell” è l’idea geniale di FabLab

Vi sfidiamo a trovare un regalo di Natale migliore di questo: un pupazzetto che entrerà nella vostra vita lavorativa e ne aumenterà la produttività del 10%. O almeno così promettono, credendoci fino a un certo punto, i geni di FabLab che l’hanno creato. Di cosa si tratta? Di un umarell – parola bolognese entrata nell’uso italiano che descrive il classico “anziano che guarda i lavori in corso”, e critica, dà consigli, rimprovera dall’alto di una invidiabile esperienza di osservatore – stampato in 3D, da piazzare accanto al computer mentre state lavorando, che osserverà come vi comportate e vi stimolerà a fare meglio.

#umarells vs #industry4.0

A post shared by instabindo (@instabindo) on

L’UMARELL STAMPATO IN 3D
L'umarell di FabLab protagonista di uno "shooting"

L’umarell di FabLab protagonista di uno “shooting”

L’umarell di FabLab, un laboratorio di fabbricazione digitale completamente attrezzato, «un luogo di condivisione e coworking, pensato per mettere in comunicazione gli studenti con le aziende, gli artigiani con le imprese», è realizzato con tecnologie di stampa 3D a deposito di filamento. Ogni pupazzetto – se così possiamo chiamarlo – è alto circa 14 cm: è disponibile in vari colori, a richiesta, e si può acquistare online sul sito di FabLab al prezzo di 18 euro.

 

FABLAB, A DUE PASSI DAL POLITECNICO
L'umarell digitale che osserva lavori digitali: è l'evoluzione dell'anziano appassionato di cantieri

L’umarell digitale che osserva lavori digitali: è l’evoluzione dell’anziano appassionato di cantieri

È il regalo perfetto per tutti i colleghi che fanno fatica a concentrarsi ma che hanno un gran senso dell’umorismo; ed è anche un modo per sostenere i ragazzi del laboratorio sorto nel cuore di Milano Bovisa che fa parte di una rete nata 10 anni fa dall’idea di Neil Gershenfeld, direttore del Center for bit and atoms di Boston. È, tra le altre cose, il luogo perfetto dove imparare una nuova artigianalità: si tengono corsi di ceramica e stampa 3D, lezioni di grafica, di robotica e web design. Vogliamo dirlo? Diciamolo: una piccola eccellenza italiana, a due passi dal Politecnico di Milano.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.