Un team building tra delfini, foche e leoni marini? A Roma è possibile

delfini-team-building

Il team bulding? Ora si sviluppa assieme a delfini, foche e leoni marini. Ne sono certi i dirigenti di Zoomarine, il grande parco acquatico alle porte di Roma, che hanno deciso di dare il via a un’iniziativa davvero innovativa.

 

PROGRAMMA DI FORMAZIONE BASATO SU INTERAZIONE CON ANIMALI MARINI

Un programma di formazione basato sull’interazione tra uomo e animali marini. Una nuova tecnica di costruzione della leadership e della gestione del lavoro di gruppo che in Italia non si era mai vista. Questo programma sarà operativo tutto l’anno e non sarà indirizzato solo alla fascia alta della dirigenza aziendale, ma anche a impiegati e operai. Chiunque potrà trarre benefici da questo progetto ideato da Zoomarine in collaborazione con Mai dire eventi, una società attiva da anni nel settore del team building.

 

SI PARTECIPA A UN GIOCO INTERATTIVO BASATO SU UNA STORIA
delfini-team-building-parco-acquatico

L’interazione con gli animali acquatici può avere effetti positivi sulla costruzione di un team d’impresa

Ma come si realizza concretamente questo programma? Manager e dipendenti parteciperanno a una storia vera e propria che prevede un gioco interattivo costruito in base alle esigenza dell’azienda.

Un esempio prevede un ipotetico rapimento di alcuni animali e il conseguente tentativo di salvataggio, da raggiungere scovando e interpretando alcuni indizi che saranno forniti dagli stessi animali. Più facile farlo che spiegarlo. Un’esperienza di quattro ore che promette suggestioni davvero particolari.

 

UN MODO PER SVILUPPARE IL SENSO DI APPARTENENZA AL TEAM

A questo format – spiegano a Zoomarine – «si applicano tutti i principi cardine del team building, ovvero quell’insieme di attività divertenti e coinvolgenti, da fare in gruppo, che stimolano nei partecipanti un senso di appartenenza al team. Si passa dal pensare per sé al comportarsi come parte di un gruppo. Tutte le energie, i progetti, le risorse sono destinate alla comunità, un dare/avere continuo in cui si è consapevoli di non essere più soli. Ognuno contribuisce per quello che può alla realizzazione di un obiettivo comune. Obiettivo che deve essere identificato e condiviso da tutti».

@BusinessPmi

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.