La Champions in diretta? Con Videobank la tv è Made in Sicily

Molta della televisione che ogni giorno entra nelle nostre case arriva da un piccolo paese in provincia di Catania. Altroché Milano, Roma, Londra o New York: la tv si fa a Belpasso. O almeno da qui proviene l’azienda Videobank, che fornisce servizi di broadcasting a tutte le più grandi compagnie di comunicazione d’Italia e non solo. Mediaset, Sky, Rai, la Cnn, Al Jazeera, Reuters e molte altre in questi anni sono affidate alla società di Luca Chiechio, che fu la prima quasi vent’anni fa a creare in Sicilia una rete wi-fi, quando ancora si occupava solo di internet, prima di lanciarsi nel mondo della tv. E che ora copre grazie ai suoi 80 dipendenti – 40 in Sicilia, gli altri sparsi per le altre sedi italiane – eventi di portata mondiale come la Champions League.

 

VIDEOBANK, DA INTERNET ALLA TV
I dipendenti di Videobank fuori dallo stadio di Cardiff, dove si è giocata la finale di Champions League

I dipendenti di Videobank fuori dallo stadio di Cardiff, dove si è giocata la finale di Champions League

Videobank fornisce anche stazioni satellitari, troupe, “zainetti”: tutto ciò che serve ad oggi per fare televisione, in diretta. Eppure il business di Luca Chiechio non era nato così. Il fondatore dell’azienda aveva una licenza da pilota civile, ma aprì la società per lavorare nell’Information & Communication Technology. Addirittura il capo di Intel, Paul Otellini, all’epoca disse che Videobank aveva «realizzato il più grande hotspot del mondo, con più di 420 ripetitori in tutta la Sicilia». Come racconta a Repubblica, però, nel 2004 Chiechio ha cambiato mission all’azienda entrando nella realtà televisiva: «Diversificare è importante – spiega in un’intervista -, ultimamente abbiamo anche fornito servizi per il G7 di Taormina. E ora puntiamo su due nuovi rami d’azienda: uno dedicato agli eventi cinematografici e uno per musica e teatro».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.