Capello: attenti ai falsi leader, fanno solo danni alle aziende

«Non c’è cosa peggiore, per un’azienda, dei falsi leader». È Fabio Capello – già allenatore di Milan, Roma, Juventus, Real Madrid, della nazionale inglese e di quella russa – a mettere in guardia le imprese: «Nel mondo aziendale come nel calcio ci sono tanti pericoli: primo tra tutti è quello rappresentato dalle persone che diventano importanti ma non sono così brave come vengono descritte. Gli pseudo-leader riescono a mimetizzarsi e a essere sopravvalutati. Compito dell’allenatore-manager è capire il valore reale delle persone con cui si trova a lavorare e individuare i falsi leader, perché fanno solo gravi danni».

 

REGOLA UNO: CONOSCI LA SQUADRA

Fabio Capello sulla panchina della nazionale inglese dal 2008 al 2012 (IAN KINGTON/AFP/Getty Images)

Fabio Capello miseter della nazionale inglese dal 2008 al 2012 (IAN KINGTON/AFP/Getty Images)

Capello è tranchant. Un giudizio, il suo, frutto di un’esperienza maturata in Italia, Spagna, Inghilterra e Russia.

«Ci sono squadre fatte per salvarsi – racconta in occasione del Club Meeting, svoltosi a Milano –, squadre fatte per arrivare in coppa Uefa e squadre fatte per vincere il campionato. La forza di un manager sta nel capire la squadra che sta “allenando”».

 

REGOLA DUE: IMPARA A COPIARE, PICASSO DOCET

Pablo Picasso, Les femmes d'Alger, 1955

Pablo Picasso, Les femmes d’Alger, 1955

Non c’è solo l’attenta valutazione del team tra i compiti del manager. C’è anche quello di «valorizzare i propri giocatori senza andare per simpatie».

E, con loro, provare, provare e provare:  «Geni ce ne sono pochi, bisogna imparare a imparare – racconta l’ex centrocampista e commissario tecnico –. Occorre andare in giro per trovare qualcosa da copiare, da rubare, riproponendolo con i propri giocatori. Pensiamo a Picasso: non è stato quello che ha preso ispirazione dall’arte africana?».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.