Dal negozio fisico all’ecommerce o viceversa? Basta seguire Amazon

 

Ecommerce e customer satisfaction: quali consigli per le aziende?

Dal negozio fisico all’ecommerce o viceversa? Basta seguire Amazon

Far crescere le vendite su Amazon? Basta essere Inthezon

«Customer Service e Customer Satisfaction sono imprescindibili per qualunque azienda si affacci al mondo degli acquisti online. I clienti chiedono velocità, precisione e competitività di prezzi: Amazon è stato maestro in questo, alzando sempre più il livello di qualità che il cliente si aspetta di ricevere. È imprescindibile, quindi, prevedere una particolare attenzione alle esigenze dei clienti non solo nella fase prevendita ma anche (e soprattutto) nel post vendita, attraverso la gestione dei feedback e la creazione di azioni di follow up alla vendita (attraverso l’implementazione di attività di marketing automation)».

 

Per concludere, prima o poi gli store online andranno a sostituire definitivamente i negozi fisici?

Dal negozio fisico all’ecommerce o viceversa? Basta seguire Amazon

Dal negozio fisico all’ecommerce o viceversa?

«Se è vero che le vendite online stanno aumentando, è altrettanto vero che assistiamo a sempre più frequenti casi di spostamento di flussi dall’online al negozio fisico. Sul web ci si informa e si confronta ma spesso si va a concludere l’acquisto in un negozio fisico. Il web diventa, quindi, una vetrina per la marca e i suoi prodotti, al cui interno dettagliare al massimo le proprie specificità. La tendenza per il futuro è ancora una volta tracciata da Amazon, che sta entrando sempre più nel mondo dei negozi fisici, aprendo spazi in supermercati e centri commerciali. Un motivo potrebbe essere proprio la consapevolezza da parte di Amazon che le vendite online siano maggiori nelle aree in cui ci sono negozi fisici che, a loro volta, aumentano la conoscenza del marchio da parte dei clienti, portando un incremento alle revenue. Quest’estate Amazon ha firmato un accordo con la catena americana di supermercati Whole Foods Market. Grazie a questa partnership, Amazon vuole testare Amazon Go. Negli store che adotteranno questa tecnologia sarà possibile fare la spesa senza passare dalla cassa, in quanto il sistema rileverà automaticamente i prodotti prelevati dagli scaffali. Al termine degli acquisti la ricevuta verrà caricata sull’account Amazon».

@82valentinas

TORNA INDIETRO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.