Data scientist e IT: 130 assunzioni nel 2016 per Dedagroup

dedagroup-data-scientist-big-data-assunzioni-2016-

Data scientist e professioni dell’IT: sono 130 le assunzioni di Dedagroup per il 2016. Front end e back end developer, data scientist, esperti in gestione progettuale e ingegneria informatica nel mirino dell’azienda protagonista dell’Information technology Made in Italy: sono già 79 le nuove risorse entrate a far parte di Dedagroup nel corso del 2016, equamente distribuite tra profili junior e figure senior mentre sono 51 le ricerche attualmente in corso.

 

DEDAGROUP: 130 ASSUNZIONI NEL 2016
Data scientist e IT: 130 assunzioni nel 2016 per Dedagroup

Data scientist e IT: 130 assunzioni nel 2016 per Dedagroup

La strategia HR per il 2016 di Dedagroup, azienda trentina guidata da Marco Podrini, è chiara: 130 assunzioni, un quinto nel quartier generale di Trento, il resto distribuito tra le sedi di Bologna, Padova e Milano. L’azienda, dunque, è indirizzata verso l’ampliamento delle proprie expertise, per mettere a frutto le capacità innovative, con l’obiettivo di formare gli esperti delle professioni del domani. L’information technology, infatti, è un settore che evolve in continuazione dal quale emergono continuamente nuove figure professionali e nuove competenze che necessitano di continua formazione.

 

FORMAZIONE DI GIOVANI DATA SCIENTIST

Nell’ambito dei big data, settore che da un lato sta assumendo una rilevanza sempre più importante ma che soffre contestualmente di una carenza di professionisti specializzati, Dedagroup ha dato vita, insieme alla fondazione Bruno Kessler, al Co-Innovation Lab: l’iniziativa è finalizzata alla formazione di giovani data scientist, attraverso la creazione di un percorso in grado di alimentare un vivaio di risorse che, partendo dalla laurea, conduca fino all’inserimento in azienda, garantendo così ai talenti selezionati formazione on the job su temi strategici e in progetti di ricerca avanzata.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.