Giovanni Rana crea i ravioli fritti al cartoccio. E porta l’Italia a Berlino

giovanni-rana-adigeo-verona-raviol-pizza

Giovanni Rana apre un nuovo ristorante nel nuovo centro commerciale Adigeo di Verona. Si chiama Da Giovanni ed è una soluzione a metà strada tra un punto ristoro e lo street food.

 

GIOVANNI RANA, RISTORANTE ALL’ADIGEO DI VERONA

Giovanni Rana apre ristorante a Verona: ravioli fritti al cartoccio

Giovanni Rana apre ristorante a Verona: nel menù ravioli fritti al cartoccio

«Per noi è il nostro 22esimo ristorante in Italia. Ad Adigeo inauguriamo i nostri ravioli fritti serviti in un cartoccio, per accompagnare così le passeggiate nel centro commerciale» commenta il presidente e fondatore della società alimentare veronese che porta il suo nome oggi presente in 38 Paesi.

Nel locale, infatti, è possibile gustare piatti tradizionali, come lasagne e tortellini, piatti freddi, come insalate, spremute e centrifughe fresche di frutta e verdura scelte al momento ma anche novità come i ravioli fritti al cartoccio, con ripieni salati o dolci. Una sorta di street food, pratico e veloce per accompagnare le passeggiate nel centro commerciale. Nel menù anche il raviol pizza, un raviolo gigante che unisce pasta fresca e pizza: una sfoglia fritta e croccante con un cuore di mozzarella filante e pomodoro fresco nel ripieno.

 

NEL MENÙ RAVIOLI FRITTI AL CARTOCCIO

Bolle sempre qualcosa nella pentola delle idee del re della pasta: Giovanni Rana, infatti, amplia i propri orizzonti e si butta in nuovo format di ristorazione da strada. «Bisogna calibrare la ristorazione sui ritmi della vita moderna: si va veloci ma bisogna comunque mangiare bene – spiega l’imprenditore in un’intervista al Corriere del Veneto – . L’idea era diventare la casa degli italiani quando sono fuori casa, perché anche da noi è cresciuta la tendenza del pasto consumato fuori, specie in pausa pranzo».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.